San Giacomo (Guastalla): da venerdì a lunedì la Sagra

Stampa articolo Stampa articolo

Con il primo fine settimana di maggio torna, puntuale, la tradizionale Sagra paesana di San Giacomo di Guastalla; l’edizione 2017 è la numero 47. Quest’anno la festa copre un arco temporale di ben quattro giorni.

Si comincia venerdì 5 maggio, alle 21, nel Salone al pianterreno dell’oratorio – in via Castellazzo 8 – con la conferenza storico-culturale Donne senza volto. Vite di donne nella Guastalla dei secoli passati”, a cura della professoressa Elisa Bertazzoni.

Sabato sera (6 maggio), sempre alle 21 in oratorio, la 2^ edizione del brillante “concorshow St. James’s Got Talent, carrellata d’arti varie (gag comiche, balletti, canzoni soliste, clownerie, ecc.) che coinvolge giovanissimi e non solo, con partecipanti ed ospiti dall’intero circondario; il giorno stesso, dalle 18, è aperto il punto ristoro nell’area verde antistante la chiesa (vengono serviti gnocco fritto, spalla cotta, patatine, polenta croccante, bevande ed altre pietanze).

SAGRA SG - area verde

SAGRA SG - talent show 1Domenica 7 maggio è la giornata centrale: dalle 8 (e fino alle sei di sera), per le vie del paese, i banchetti del Mercatino “Mercanti per un giorno”; alle 11.15, la Messa solenne dei Santi Patroni, gli apostoli Filippo e Giacomo il minore, e a seguire la parata degli Sbandieratori della “Contrada Monticelli” di Quattro Castella. Nel pomeriggio, dalle 16, la manifestazione entra nel vivo: per le vie della frazione e su tutta l’area della festa, i visitatori troveranno: momenti di animazione e spettacoli per bambini e famiglie, gli Arcieri ed il Villaggio medievale dell’associazione «Porta San Francesco” di Parma, i “Mestieri di una volta”, i “Giochi delle Contrade” organizzati dai giovani, le proposte “Asinobus” e “Coccolasino” per bimbi e famiglie (a cura dell’associazione «Ariaperta» di Reggio), stand floreali, esposizione d’auto d’epoca, intrattenimento con vocalist-dj, musica dal vivo.

La Sagra si conclude la sera di lunedì 8 maggio, con la commedia dialettale “Piov, nev, tempesta… a ca’ d’Alvise, l’è sempar festa!”, nuovo spettacolo della Compagnia teatrale di San Martino di Guastalla; nel corso della serata verranno estratti i biglietti vincenti della Sottoscrizione interna a premi. Tutte e tre le serate sono a ingresso libero.

Ulteriori dettagli su www.sangiacomo-sanrocco.it.

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura Taggato con: ,