Il manager reggiano Paolo Bucchi protagonista alla Mille Miglia

Stampa articolo Stampa articolo

Correrà con una Austin Healey 100/4 BN2 del 1955, numero di gara 409

Il manager reggiano Paolo Bucchi, 58 anni, disputa quest’anno la sua seconda Mille Miglia con la moglie Maria Angela Snelli nel ruolo di navigatore.

Corrono con una Austin Healey 100/4 BN2, una vettura Gran Turismo del 1955. Numero di gara 409.

Bucchi è vicepresidente Unindustria Reggio Emilia con delega all’internazionalizzazione, inoltre ricopre i ruoli di Presidente e amministratore delegato di Comet spa di Reggio Emilia.

Comet, azienda reggiana del Gruppo Emak, è uno dei leader mondiali nel settore delle pompe per l’agricoltura e dell’high pressure water jetting. Fattura oltre  100 milioni di euro, di cui oltre l’80% realizzato all’estero.

Comet opera in oltre 70 Paesi nel mondo con 4 unità produttive, filiali commerciali e distributori indipendenti,  occupando complessivamente 380 dipendenti.

bucchi 1

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni