Si è spento Natale Guerra

Stampa articolo Stampa articolo
Natale Guerra

Natale Guerra

Un nuovo lutto ha colpito la comunità parrocchiale di San Giacomo: si è spento alle prime luce di oggi – 21 aprile – nella casa protetta di Gavassa all’età di 86 anni il perito agrario Natale Guerra, il primo lettore istituito in diocesi il 23 marzo 1978. Si era formato sotto la guida di mons. Guerrino Orlandini.
Natale Guerra, uomo di profonda e solida fede e di grande preghiera, contraddistinto da un generoso impegno nella comunità parrocchiale e diocesana, è stato a lungo il coordinatore dei lettori nelle celebrazioni episcopali e diocesane.
Ha collaborato attivamente con il Centro Missionario Diocesano e Reggio Terzo Mondo.
“Un grande uomo, umile, servizievole. E’ stato un bell’esempio di laico cristiano”: così lo ricorda don Romano Zanni, vicario episcopale per la carità, che anche sottolineato come nonostante gli anni e le condizioni di salute, Natale Guerra abbia voluto fino all’utimo svolgere il suo impegnativo servizio nella comunità ecclesiale.
Lascia la moglie professoressa Anna Maria Neri e i figli Andrea e Paola.
I funerali si svolgeranno lunedì 24 aprile alle ore 8.30 nella sua chiesa di San Gacomo.
La sera di venerdì 21 aprile, alle 21, sarà recitato il Santio Rosario, sempre in San Giacomo

Gar

 

Il cordoglio del Centro Missionario Diocesano

 

Ci ha lasciato un amico

Natale Guerra, decano degli accoliti della Diocesi, istituito lettore il 23 marzo 1978 dal Vescovo Baroni, ci ha lasciato questa mattina dopo una breve malattia.
Natale era volontario da sempre, fedelmente disponibile al servizio in diocesi nella preparazione delle celebrazioni liturgiche, coordinatore fino allo scorso anno dei lettori nelle celebrazioni episcopali e diocesane, una presenza costante ed affidabile nel Centro Missionario Diocesano. Era un uomo saggio, ironico, molto fine nella lettura degli avvenimenti. Eravamo molto legati a lui ed era un legame ricambiato. Era anche stato in visita alle missioni diocesane su incarico del Vescovo Baroni.
Ce lo ricordiamo sempre disponibile ad attento, da che era pensionato era presente negli uffici del CMD quasi a tempo pieno, aveva diversi incarichi di responsabilità in ambito amministrativo, nella segreteria, nella stesura delle convenzioni missionarie; ha rappresentato il Centro Missionario Diocesano anche a livello nazionale in diversi convegni.
Non si risparmiava, rispondeva ad ogni nostra richiesta anche al di fuori degli orari di ufficio, una bella presenza, piena pur nell’essenzialità delle comunicazioni. Ottimo buongustaio, ci ha fatto scoprire i frutti delle nostre terre, olio, arance, riso
Ci manca…
Questa sera ore 21.00 recita del rosario nella chiesa di San Giacomo. La salma è esposta per l’ultimo saluto nella Casa Protetta Don Luigi Messori, in via Fleming 10 a Gavassa.
Esequie a San Giacomo lunedì 24 aprile alle 8.30.

 

L’équipe del CMD

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana