Export a 9,5 miliardi: un seminario sulle incertezze nei pagamenti

Stampa articolo Stampa articolo

Con 9,5 miliardi in valore, le esportazioni continuano ad accrescere il loro peso (quasi il 60%) sul valore aggiunto generato nella nostra provincia.

Un flusso molto rilevante, che vede Reggio Emilia all’undicesimo posto della classifica italiana delle province maggiori esportatrici, che continua a crescere (+2,7% nel 2016) e che non deve comunque esporre le imprese ad uno dei possibili e peggiori rischi legati agli scambi internazionali, ovvero le inadempienze contrattuali legate ai pagamenti.

Proprio per questo la Camera di Commercio, in collaborazione con Unicredit, ha programmato per giovedì 30 marzo un seminario dedicato in modo esclusivo alle buone prassi per ridurre le incertezze legate ai pagamenti internazionali.

Nel corso dei lavori – che si terranno nella sede camerale di Piazza della Vittoria n.3, con inizio alle 9,30 -, saranno esaminate le diverse tipologie di rischio legate al commercio mondiale e le relative contromisure che le imprese possono adottare.

L’incontro offrirà anche un’analisi delle varie modalità di pagamento possibili nel panorama globale e del credito documentario in tutti i suoi aspetti, anche con riferimento a casi pratici.

Il seminario si rivolge a imprenditori, funzionari degli uffici export e professionisti e rientra nell’ambito degli appuntamenti di “Go International!”, il programma UniCredit che offre formazione gratuita sui temi dell’export e dell’internazionalizzazione.

camera-di-commercio-147

La partecipazione è gratuita.

E’ obbligatoria l’iscrizione on line attraverso il sito www.re.camcom.gov.it. Per maggiori informazioni: promozione@re.camcom.it.

Pubblicato in Archivio