Stasera, a Baragalla, incontro pubblico su “I Gesuiti a Reggio Emilia”

Stampa articolo Stampa articolo

Incontro pubblico Giovedì 23 marzo alle ore 21 a Baragalla al nuovo Centro Pastorale del Sacro Cuore di Via Mons. Baroni n. 1

Una realtà dimenticata o , comunque, poco conosciuta quella della presenza a Reggio Emilia dei Padri Gesuiti,  proveninenti dal Centro San Fedele di Milano , residenti provvisoriamente dal 1954Baragalla_23.03 al 1957  nell’ ex-Seminario Urbano di Albinea, , poi dal 1958 al 1975 residenti nella nuova Casa per esercizi e formazione, denominata Centro del Sacro Cuore ,  in località Baragalla, costruito sui terreni del beneficio parrocchiale di Rivalta e voluta dai Vescovi della Regione emiliana, con il sostegno dell’ allora Arcivescovo di Milano Mons. Montini ( poi Papa Paolo VI)e del suo vicario generale, il reggiano, Mons. poi Card. Pignedoli.

Ne fa una analisi puntuale Luigi Bottazzi, allievo della Scuola  Superiore di Scienze Sociali, ivi istituita, in un saggio inserito “ Strenna degli Artigianelli – 2016 “ , che ha il pregio di essere una prima ricerca in assoluto sul tema che viene edita e che riporta  un ampia bibliografia e riferimenti documentali non reperibili negli archivi locali.

Prendendo lo spunto di questo lavoro di ricerca, le cinque Unità pastorali che gravitavano su Baragalla, hanno promosso un INCONTRO PUBBLICO sul tema “ I Gesuiti a Reggio e il Centro del Sacro Cuore “ che si terrà nella sede del nuovo Centro Pastorale del Sacro Cuore, Giovedi 23 marzo 2017 alle ore 21.

Dopo un saluto iniziale del parroco dell’ Unità Pastorale “ Padre Misericordioso “ Don Davide Poletti , si terranno le relazioni del dott. Luigi Bottazzi “ I Gesuiti a Reggio : uno sguardo d’insieme “ dell’ Arch. Gian Andrea Ferrari “ I tesori d’arte del Centro del Sacro Cuore “, a cui seguiranno testimonianze personali di amici dei Padri Gesuiti e di allievi delle varie iniziative formative rivolte a laici e sacerdoti. Concluderà i lavori, dopo gli interventi dal pubblico, Don Eleuterio Agostini, già assistente diocesano delle Acli ed allora assistente dei giovani di Azione Cattolica ( Giac). Coordina il prof. Giuseppe Adriano Rossi, presidente sezione reggiana della Deputazione di Storia Patria e vicepresidente del Pio Istituto Artigianelli.

Pubblicato in Archivio