L’AVIS Guastalla ha compiuto 67 anni

Stampa articolo Stampa articolo

Domenica 26 febbraio 2017,in Sala Civica, AVIS Guastalla ha festeggiato il 67° Anniversario dalla Fondazione unitamente all ‘ Assemblea annuale dei Soci chiamata quest’anno ad eleggere il nuovo Consiglio Direttivo che rimarrà in carica nel prossimo quadriennio.

Alla presenza di oltre 100 soci ed invitati la Presidente uscente Nadia Truzzi ha presentato la relazione del Consiglio, i positivi risultati raggiunti sia come numero di soci (n° 1002 al 31.12.2016) che di donazioni (2060 tra sangue intero e plasma nel 2016) ed inoltre i punti di forza e gli orizzonti futuri.

Gruppopremiati

“L’AVIS di Guastalla ha puntato e punta su quattro fondamentali obiettivi: garantire qualità nell’organizzazione della segreteria riferimento imprescindibile per tutti i donatori, promuovere il dono verso tutta la popolazione ed in giovani in particolare, rimanere al passo coi tempi, proiettarsi al futuro.  Con la solidità dei suoi 67anni e la consolidata e buona organizzazione in essere, l’AVIS di Guastalla punta a guardare avanti, a nuovi progetti e a nuove idee.”

Nello specifico l’AVIS locale conferma la propria disponibilità a collaborare con gli Istituti Superiori di Guastalla per esperienze di studenti in Stage Alternanza Scuola Lavoro ed inoltre vuole ampliare il proprio gruppo di volontari disponibili ad aiutare e a porsi a supporto del Consiglio Direttivo con l’obiettivo di potenziare ulteriormente il proprio operato.

Premiati Argento

Premiati Argento

Sono intervenuti Autorità locali ed avisine: il Sindaco di Guastalla Camilla Verona, la Dott.ssa Monici Direttore AUSL Distretto di Guastalla, il Dott Baricchi Direttore del Centro Trasfusionale di RE, la Dott.ssa Santachiara Annalisa Responsabile Sanitario di AVIS Guastalla e di AVIS Provinciale RE, Pavesi Stefano Presidente AVIS Provinciale RE, Tieghi Andrea Presidente AVIS Regionale Emilia Romagna. Tutti gli ospiti hanno sottolineato l’importante ruolo di AVIS Guastalla nella realtà sociale e sanitaria del territorio, il contributo di tutti i donatori e l’impegno dell’Associazione nel raggiungimento dell’autosufficienza trasfusionale provinciale e regionale e nel far fronte in modo efficace alle richieste pervenute durante le emergenze verificatesi anche nel 2016 (carenza di sangue durante l’estate, nelle zone colpite dal terremoto, ecc…)

L’Assemblea ha approvato la lista dei 15 componenti il nuovo Consiglio Direttivo, con la conferma di Battini Matteo,  Bertazzoni Ideo,  Branchini Federico, Di Martino Giovanni, Franzini Cristian, Gandolfi Giovanni, Mora Giorgio, Ostendi Daniele, Pavesi Stefano, Tellini Dante, Truzzi Nadia e l’inserimento di quattro nuovi e giovani consiglieri: Adorni Caterina,  Benatti Eleonora, Cantone Angela, Simonazzi Fabrizio.

Premiati Oro con rubino 75 donazioni

Premiati Oro

Un Consiglio Direttivo composto per quasi il 50% da giovani con età inferiore ai 30 anni,  specchio del gruppo soci AVIS Guastalla che vede una percentuale del 41% di donatori  tra i 18 e i 35 anni di età. Sicuramente ottimo auspicio di un futuro ricco di energia per continuare ad essere all’altezza delle nuove sfide e futuri impegni.

Il nuovo Consiglio si riunirà il 9 marzo per eleggere il Presidente che rimarrà in carica fino al 2020.

Come Revisori dei Conti hanno dato disponibilità e sono stati eletti: Ferrari Mauro, Gallusi Sandro e Verona Alessandro.

Numerosi i DONATORI PREMIATI poi con le benemerenze istituzionali a riconoscimento di importanti traguardi raggiunti nel numero di donazione effettuate.

Pubblicato in Articoli, Associazioni, Slide