Uciim, due incontri su “William Shakespeare. Poesia e teatro”

Stampa articolo Stampa articolo

L’UCIIM di Reggio Emilia, proseguendo nell’indagine della produzione di William Shakespeare (1564 – 1616), promuove in collaborazione con ANTEAS-Reggio Emilia un ciclo di due incontri dedicati alla poesia e al teatro dell’artista inglese.

Relatore è il prof. Luca Manini, docente di inglese nel liceo linguistico “Matilde di Canossa” di Reggio Emilia e cultore della materia di letteratura inglese presso l’Università degli Studi di Parma.

Collabora alle riviste di traduzione letteraria “Testo a fronte” e “Purloined Words/Parole Rubate” (online); ha collaborato alla rivista “In forma di parole”, diretta da Gianni Scalia.

Il prof. Manini traduce testi inglesi del Cinque e Seicento per la collana “Classici della letteratura europea” (Bompiani) e ha curato testi del Seicento italiano per la collana “Archivio Barocco” (La Finestra Editrice). Dirige la collana “Archivio del 500 e del 600” sempre per la Finestra editrice.

Suoi ambiti di studio sono, in chiave comparatistica, la letteratura medievale e le sue riscritture ottocentesche, la letteratura femminile del Rinascimento, il petrarchismo, la prosa barocca, la poesia vittoriana e la letteratura fantastica. È il traduttore italiano di Spenser e di Tolkien.

Shakespeare

Il corso “William Shakespeare. Poesia e Teatro” osserva il seguente calendario:

Lunedì 27 febbraio 2017, ore 16.00, Identità e metamorfosi nella produzione poetica

Lunedì 6 marzo 2017, ore 16.00, Ordine e caos nella produzione teatrale

Gli incontri si svolgono presso l’Istituto San Vincenzo De’ Paoli, Via Franchetti 4 – Reggio Emilia.

Sono rivolti a docenti, dirigenti scolastici, studenti e appassionati di letteratura inglese. Sarà rilasciato attestato di partecipazione.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura