Successo per l’iniziativa a favore del Sant’Anna di Casetlnovo Monti

Stampa articolo Stampa articolo

Grande successo per l’iniziativa di sabato sera al nuovo oratorio di Castelnovo Monti, a sostegno dell’ospedale Sant’Anna. Erano oltre 400 le persone presenti all’evento, organizzato dal gruppo “Insieme per l’ospedale Sant’Anna” con il comitato “Salviamo Le Cicogne”, e una trentina i volontari che hanno lavorato alla cassa, in sala, cucina e al bar.

Come da programma la serata si è aperta alle 20, con un’apericena con specialità casalinghe a cura delle associazioni aderenti al gruppo. Gradita sorpresa la presenza del campione Giuliano Razzoli che è intervenuto prima del concerto dicendo: “E’ un piacere essere qui stasera. Voglio fare i complimenti a chi sta sostenendo questa causa, al comitato ‘Salviamo le cicogne’. Ritengo sia molto importante per la nostra comunità, una comunità che vuole custodita, cui io sono sempre legato e nella quale spero di diventare vecchio. Sono qua per dare il mio appoggio e invitare chi può e ha il potere di farlo, a fare qualcosina in più del possibile per salvare il punto nascita di Castelnovo Monti. Mio padre mi ha insegnato che in certe situazioni non bisogna fare solo il possibile, o cercare qualche scusa o scorciatoia, ma bisogna fare l’impossibile, per salvare questo servizio fondamentale per tenere le persone sul territorio. Fare in modo che le persone continuino a nascere in montagna e poter scegliere di restare qua in montagna. Ringrazio tutti, ringrazio per quello che state facendo”. Sono intervenuti anche Gianni Grisanti, portavoce del gruppo “Insieme per l’ospedale Sant’Anna”, Nadia Vassallo, per il comitato “Salviamo Le Cicogne”, Enrico Bini, sindaco di Castelnovo Monti, e la senatrice Leana Pignedoli.

01 (3)

Poi spazio alla musica con il gruppo “Anima Montanara”, che si è offerto di suonare gratuitamente a favore dell’ospedale. L’incasso della serata, che è stato di circa 4200 euro, detratte le spese, servirà a finanziare l’acquisto di strumentazione tecnica che verrà donata al Sant’Anna.

“E’ bello vedere che tante persone si sono riunite per sostenere una causa comune che da mesi stiamo portando avanti, a volte anche con fatica – affermano gli organizzatori –. Per riuscire a mantenere pienamente efficiente un servizio di cui la montagna ha un bisogno vitale, dobbiamo restare uniti e continuare a farci sentire. Ringraziamo per la messa a disposizione del nuovo oratorio per questa importante iniziativa, una struttura davvero molto accogliente, che per la sua versatilità e capienza ha permesso di riunire tantissime persone”.

01 (6)

Le Cicogne informano poi che il pullman per Bologna è al completo. Prossima tappa dunque la consegna delle firme e del documento condiviso martedì in Regione. Per chi volesse aggiungersi contattare i numeri: 0522 611308 e 3336138722.

Il Comitato “Salviamo Le Cicogne”

e il gruppo “Insieme per l’ospedale Sant’Anna”

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni