Emittenza tv: nasce Tr Media

Stampa articolo Stampa articolo

Da La Libertà del 28 gennaio

Venerdì mattina 20 gennaio, nella Sala degli Specchi del Teatro Valli di Reggio Emilia, è avvenuta la presentazione di Tr Media, la nuova società editoriale di proprietà di Coop Alleanza 3.0 nata dalla fusione tra Telereggio, Trc Modena e Bologna. Un network televisivo arricchito anche dalla presenza di 12 Teleducato a Parma e da 6 portali di informazione on line: con il capofila Reggionline anche Modenaonline, Parmaonline, Reggio nel web, Viaemilianet, Trv.tv. Due storie che si incontrano e che insieme danno vita al più importante polo informativo dell’Emilia Romagna. Dal primo gennaio di quest’anno il nuovo polo è operativo.

La presentazione nella Sala degli Specchi del Valli è stata l’occasione per riflettere sul ruolo dell’emittenza locale, un settore che ha perso 1.600 posti di lavoro negli ultimi anni. Erano presenti le autotità, locali e non solo, rappresentanti del mondo dell’impresa, del volontariato, della scuola e delle associazioni di categoria.
“Il ruolo dell’informazione locale – ha detto Alessio Beltrame, rappresentante del Ministero dello sviluppo economico – è fondamentale, il Governo lo vuole sostenere. Tutti però dobbiamo essere in grado di adeguarci ai cambiamenti che avvengono in questo mondo”.
100 ore di diretta ogni settimana, 260 mila ascolti, più di 70 dipendenti tra giornalisti e tecnici, il segnale che raggiunge tutte le province della Regione: questo il punto di partenza di Tr Media, che nasce ad un anno di distanza dalla fusione di Coop Adriatica, Coop Estense e Coop Consumatori Nordest nella più grande cooperativa d’Europa per numero di soci. La sfida delle emittenti sarà quella di continuare a raccontare i territori senza perdere l’identità.
“L’obiettivo è avere produzioni migliori e al contempo non perdere il radicamento con il territorio. Potremo fare investimenti che le singole società non potevano permettersi”, ha spiegato Edwin Ferrari, presidente di Tr Media”.

foto Bertozzi-Elite per Reggionline

Edwin Ferrari, presidente di Tr Media (foto Bertozzi-Elite per Reggionline)

“Manterremo la nostra identità – ha rassicurato Mattia Mariani, direttore di Telereggio – e continueremo ad essere la televisione dei reggiani. Continueremo però a farlo meglio perché da oggi in poi siamo più forti”. Tr Media è un nuovo passaggio di una storia che ha più di 40 anni. Abbiamo avuto momenti difficili, siamo passati attraverso i cambiamenti della tecnologia, in un contesto che vede il nostro Paese all’ultimo posto in Europa come contributi pubblici all’editoria.
Coop Alleanza 3.0 ha scelto di investire sull’informazione locale, riconoscendo che in un mondo sempre più globalizzato le persone considerano ancora importante il local, con il coraggio di rinnovarsi.

All’interno di Tr Media ci sono agenzie di stampa e siti internet, come il nuovo portale Reggionline.com.
“è importante l’impegno di Coop Alleanza 3.0 per promuovere l’informazione locale – ha detto Marco Rossignoli, in rappresentanza dell’Associazione nazionale Tv locali Aer Anti Corallo – ed è importante sapersi adeguare alle nuove modalità di informazione, come Tr Media sta facendo”.

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura