Incontro con Marina Ricci e Monica Mondo

Stampa articolo Stampa articolo

Sabato 28 gennaio alle ore 16, nell’Aula Magna dell’Istituto Figlie di Gesù, in via Emilia Santo Stefano 30 a Reggio, il vescovo Massimo Camisasca incontra i giornalisti, il mondo della cultura, gli uffici pastorali, le associazioni, i movimenti e tutti gli interessati in un incontro pubblico sui temi del suo Discorso alla Città (san Prospero 2016), intitolato “La fragilità e la malattia come invito-incontro-28_1_17strade al bene”.

L’incontro è promosso dal Centro diocesano Comunicazioni sociali e dalla parrocchia di Santo Stefano.
Relatrici del convegno saranno due giornaliste e scrittrici di grande spessore umano e spirituale, Marina Ricci e Monica Mondo.

Saranno loro, coordinate dal direttore del Centro Comunicazioni Edoardo Tincani, a commentare all’inizio dell’incontro i temi del Discorso di monsignor Camisasca, compreso l’argomento, di sempre più drammatica attualità, del fine vita e dell’eutanasia.

Dopo le due giornaliste, interverrà il vescovo Massimo, poi ci sarà spazio per le domande dei presenti. Nell’attigua chiesa di Santo Stefano, alle ore 18, il vescovo Massimo presiederà la santa Messa con il saluto alle Figlie di San Paolo.

Il pomeriggio si concluderà con un momento conviviale, sempre nei locali della parrocchia cittadina.

 

Pubblicato in Archivio