Una cena per Rolando e il progetto Campo Scout a San Valentino

Stampa articolo Stampa articolo

Venerdì 27 gennaio alle 20 al Sacro Cuore (Reggio). Per partecipare occorre prenotarsi entro lunedì

L’antica Pieve di San Valentino, dove riposa il Beato Rolando Rivi, è meta di visitatori provenienti da ogni parte d’Italia. In particolare, e in continua crescita, giovani che vedono in Rolando l’esempio di un ragazzo come loro che ha donato la vita per l’ideale di verità e di bene in cui credeva. Tra questi anche scout e gruppi parrocchiali che vorrebbero trascorrere giorni di vacanza in questo luogo, uno dei più suggestivi dell’Appennino emiliano, reso fecondo dal sacrificio del seminarista martire.
Per rispondere a questa esigenza il Comitato Amici di Rolando Rivi, in accordo con il nostro vescovo Massimo, con la Curia diocesana e con la parrocchia di San Valentino, ha avviato il progetto “Campo Scout San Valentino” che prevede la realizzazione di piazzole per le tende ai margini del bosco adiacente l’antica Pieve (in un anfiteatro naturale di grande bellezza), la pulitura del bosco, uno spazio attrezzato per la cucina da campo, un’area per canti e giochi, fontane per l’acqua, servizi igienici e docce oltre alla sistemazione del piazzale a fianco della Pieve e al necessario rifacimento della rete fognaria della zona, con l’avvio di un depuratore.

Continua a leggere l’articolo completo di Emilio Bonicelli su La Libertà del 21 gennaio

VOLANTINO CENA PER ROLANDO GEN 2017 copia-2

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana