Da Bagnolo a Crema, dono e sacrificio

Stampa articolo Stampa articolo

Pubblichiamo il testo dell’annuncio della nomina episcopale di monsignor Daniele Gianotti; l’annuncio è stato dato dal vescovo Massimo Camisasca nella sala conferenze del Museo diocesano prima-paginadi Reggio mercoledì 11 gennaio 2017 a mezzogiorno, in simultanea con la Sala stampa Vaticana e con la Chiesa di Crema:

Cari fratelli e sorelle,
il Santo Padre Francesco oggi fa un grande dono alla nostra Chiesa e, nello stesso tempo, ci chiede un sacrificio. Il grande dono è rappresentato dall’elevazione all’episcopato di uno dei nostri sacerdoti, il sacrificio consiste proprio nel fatto che egli si allontanerà necessariamente da noi, lasciandoci così il compito e la responsabilità di sostituirlo nei diversi uffici che sostiene.
Si tratta di don Daniele Gianotti, che il Papa ha oggi eletto vescovo di Crema, in Lombardia.
Ripercorrere alcuni tratti importanti della sua vita significa per noi in questo momento anche e soprattutto scoprire i doni che Dio vuole egli dedichi ora alla sua nuova Chiesa.

Leggi tutto il messaggio di monsignor Camisasca su La Libertà del 14 gennaio

 

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana