A San Lodovico (Rio Saliceto) il presepio è «testimonianza»

Stampa articolo Stampa articolo

Allestito da una trentina d’anni sul terreno della famiglia di Arnaldo Mussini

Da circa trent’anni, nella località di San Lodovico, sulla strada che da Correggio porta a Rio Saliceto, viene allestito, presso l’area adiacente la casa della famiglia di Arnaldo Mussini, un presepio ad altezza naturale che negli anni ha assunto caratteristiche e motivazioni del tutto particolari. Nel tempo, dalla tradizionale natività fatta di manichini, si è pensato di dare un tema particolare per accompagnare la nascita di Gesù. è così che il presepio di San Lodovico ha testimoniato con la sua rappresentazione, l’Anno della luce, della fede, del rosario, dell’acqua, passando per il Giubileo della Cattedrale e l’Anno Santo della Misericordia. Il visitatore può immergersi, giorno e notte compresa, in un percorso “guidato” dalla voce dei personaggi che narrano e donano a chi cammina un po’ infreddolito, spunti di riflessione, frasi del magistero, “perle” da portarsi a casa e meditare nel propro cuore.

Leggi tutto l’articolo di Carlo Incerti su La Libertà del 7 gennaio

Vuoi abbonarti al nostro giornale? Scrivi a redazione@laliberta.info

 

20160106_220332

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana