Il passo di Alessandro Zaniboni

Stampa articolo Stampa articolo

Il Vescovo lo ha ammesso agli Ordini sacri

“Magister adest et vocat te”, il Maestro è qui e ti chiama. Con la celebrazione di martedì 20 dicembre, nella suggestiva Pieve romanica di Guastalla, Alessandro Zaniboni, seminarista al terzo anno degli studi teologici, è stato ufficialmente ammesso tra i candidati agli Ordini sacri. Il vescovo Massimo ha accolto con gioia il suo desiderio a continuare la formazione verso il Sacerdozio; ad accompagnare il giovnae con preghiera e profondo affetto anche i suoi familiari, i sacerdoti, la comunità del Seminario e un grande numero di amici. Il Vangelo che la liturgia di questa feria d’Avvento ha proposto ci ha fatto gustare appieno il Mistero dell’Annunciazione, invitandoci a meditare sul “Sì” che umilmente ha pronunciato Maria davanti a Dio. (clicca e guarda tutte le foto)

Continua a leggere l’articolo completo di Bernardo Marconi su La Libertà del 7 gennaio

Clicca e abbonati online al nostro giornale

dsc_0791

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana