Tommaso Catellani ammesso agli Ordini sacri, inaugurata l’adorazione eucaristica perpetua

Stampa articolo Stampa articolo

Festa grande, il 6 dicembre, per la comunità di Sant’Ilario d’Enza

Martedì 6 dicembre a Sant’Ilario d’Enza il vescovo Massimo ha presieduto il rito di ammissione agli Ordini sacri di Tommaso Catellani.
La celebrazione eucaristica si è tenuta nella bellissima cornice della chiesa dedicata a Sant’Eulalia, gremita di tanti amici e giovani, coi quali Tommaso ha condiviso passi importanti.
Un cammino che lo ha portato all’incontro con Colui che è la sorgente di ogni vocazione, tra questi il cammino del “MovGiovani”. A Tommaso è stato chiesto di manifestare la sua volontà di portare a termine la sua preparazione per diventare ministro di Dio, e in questo senso sono state illuminanti le parole che monsignor Camisasca ha rivolto, proprio al giovane Tommaso, nel corso dell’omelia: “Il senso spirituale chiede da te una nuova attenzione, una nuova passione, una nuova totalità di intenzione. (CLICCA QUI PER VEDERE TUTTE LE FOTO)

Leggi tutto l’articolo di Francesco Ametta su La Libertà del 17 dicembre

Abbonati online al nostro giornale! Clicca e scegli tra le nostre offerte di abbonamento 

dsc_2435

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana