Recita dell’attore Vecchiatto nel teatro di Rio Saliceto

Stampa articolo Stampa articolo

Giovedì 8 dicembre alle ore 21 al teatro comunale di Rio Saliceto, Chili 5 di Sale riporta in scena Attilio Vecchiatto.

Tratta dall’omonima opera di Gianni Celati, la pièce è diretta e interpretata da Andrea Anselmi e Fabiana Bruschi

Attilio Vecchiatto e la moglie Carlotta tornano in scena al tetro comunale di Rio Saliceto, laddove Gianni Celati aveva ambientato l’ultima recita del grande attore.  Questa volta a vestirne i panni nella pièce in programma giovedì 8 dicembre alle ore 21, è Andrea Anselmi accompagnato da Fabiana Bruschi nel ruolo della moglie Carlotta, partner di Vecchiatto sulle scene dei più grandi teatri del mondo.

vecchiatto-e-carlotta

A riportare i protagonisti dell’opera di Celati a Rio Saliceto è il lavoro di Chili 5 di sale, la compagnia correggese che è stata residente al Teatro Bismantova di Castelnovo Monti ed è nota per le pièce originali “La storia di Giovanni Anselmi saltè par aria, mai piò catè” e “Mille Francs”, nata da una collaborazione tra Italia e Repubblica Democratica del Congo. Anselmi e la Bruschi trattano il testo di Celati con maestria, dando corposità ai due personaggi e instaurando un rapporto fisico intenso con i pochi oggetti che costituiscono la scenografia, essenziale e ridotta all’osso. Sono i movimenti dei due attori sul palco a rendere fluido il testo e a superare quelle asperità che ne hanno reso fino ad ora difficile la rappresentazione drammatica. “Abbiamo fissato una trama di movimenti molto precisa – spiega Anselmi – E abbiamo lavorato molto per mantenere la naturalezza della recitazione.”

Il costo del biglietto è di 10 euro. L’intero incasso sarà devoluto a Emergency a sostegno del Programma Italia.

www.chili5disale.org

Trailer http://bit.ly/2gTUf3Q

 

Pubblicato in Archivio