Curtaz: l’importanza di stare alla presenza di Gesù

Stampa articolo Stampa articolo

Guastalla. Nella meditazione in Concattedrale del 24 novembre, il richiamo ai fondamentali evangelici

Sembrava di essere già in pieno Avvento, la sera del 24 novembre (l’attesa liturgica del Natale sarebbe iniziata di fatto e ‘ufficialmente’ solo qualche giorno più tardi), mentre le parole di Paolo Curtaz riecheggiavano sotto le volte della Concattedrale. La conferenza del teologo e scrittore valdostano, molto conosciuto nel mondo cattolico italiano, intervenuto con una meditazione sul tema “La Chiesa secondo Gesù”, ha concluso e idealmente coronato gli eventi in calendario programmati in occasione della restituzione del Duomo alla comunità di Guastalla, al termine di un restauro quinquennale.

Leggi tutto l’articolo di Matteo Gelmini su La Libertà del 3 dicembre

Clicca e scopri le offerte di abbonamento al nostro giornale

15205774_1218383794891886_1760952605_o

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura