Michael Kenna presenta il suo nuovo libro “Confessionali”

Stampa articolo Stampa articolo

Sabato 3 dicembre,ore 16, presso la Sala conferenza del Museo diocesano, in via Vittorio Veneto 6, Michael Kenna presenta il suo nuovo libro “Confessionali Reggio Emilia 2007-2016”. Oltre all’autore intervengono anche monsignor Tiziano Ghirelli, Sandro Parmiggiani e Luciano Manicardi.

“Confessionali”(corsiero editore) raccoglie una settantina di fotografie inedite di Michael Kenna, scattate durante i vari soggiorni a Reggio Emilia, nell’arco di una decina di anni.

Il fotografo inglese, noto in tutto il mondo per i suoi paesaggi in bianco e nero, in questo caso ha portato a compimento un progetto solo in apparenza molto differente dagli altri suoi, infatti i confessionalisimboleggiano ciò che Michael Kenna da sempre va cercan­do: «l’invisibile dentro il visibile, l’intangibile che si annida nel tangibile, l’illusione della realtà» — in un qualche modo, i confessionali sono per lui «contenitori di memorie» e di «segreti nascosti».

Poco a poco, i confessionali sono diventati per lui una sorta di ossessione: «Il senso di colpa e il perdono, la segretezza e del nostro viaggio nella vita; in questo caso, siamo di fronte semplicemente a umili strutture di legno che, all’interno di una chiesa, s’ergono contro un muro, e che tuttavia inquie­tano e interrogano. I confessionali di Kenna, nei quali lui con­ferma le qualità e i talenti del suo sguardo, diventano, uno dopo l’altro, e senza che possano considerarsi l’uno all’altro fungibili, presenze “vive e tangibili”, emblemi di un mistero pressoché impenetrabile che il tempo ha sedimentato e in­corporato in essi.

kenna

 

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura