Rassegna dialettale al Corso di Rivalta

Stampa articolo Stampa articolo

Terzo appuntamento per la XXVI Rassegna di Teatro Dialettale del Corso di Rivalta, che sabato 26 novembre applaudirà la Compagnia Bruno Lanzarini nella commedia brillante La Marianna la va in zité, un concentrato di divertimento che inizierà alle 21:15 e vedrà alternarsi sul palco Patrizia Strazzari, Paolo Mazzacurati, Diana Mingarelli, Marco Brini, Teresa Romagnoli, Giampiero Volpi, Cinzia Mazzacurati, Massimo Bianconi, Piera Gasperini e Sergio Pedrelli. Autore e regista dei tre atti è Gian Luigi Pavani, che ha realizzato lo spettacolo sviluppando un’idea dell’artista che dà il nome all’apprezzata formazione di Bologna, le cui scene e i costumi sono curati da Paola Forino.lamarianna_zite_phscena2

La pièce muove dalla visita di Marianna alla figlia Lisa, che abita a Bologna – in città, ovvero la zité – ed è sposata con un uomo innamorato e gentile, molto rispettoso anche nei confronti della suocera. L’educazione e la devozione di Alfredo insinuano sospetti nella donna, convinta che la cortesia del genero sia un modo per celare piccanti colpe. Marianna parte, decisa a condurre “indagini” approfondite, e viene seguita dal marito Filipon, il quale sfrutterà il saluto alla figlia per recarsi dall’amante Clementina, che la moglie scambierà per l’amichetta di Alfredo a causa dell’erronea intercettazione di una telefonata. Clementina è abituata a gestire molti uomini e affronterà con abilità sia l’improvvisata di Marianna che altre situazioni inaspettate, grazie alle quali la vittima del tradimento tornerà al suo paese certa di avere sistemato tutto, mentre tutto rimarrà invariato.

 

La prossima serata dedicata alle risate dialettali sarà sabato 3 dicembre, quando la formazione Fnil Bus Theater di Gattatico interpreterà la commedia Un Sasso Rosso d’Alsazia, due tempi di Antonio Guidetti che hanno come protagonista e regista l’istrionico Damiano Scalabrini. L’abbonamento alle nove commedie costa 55 Euro, il biglietto intero 8 Euro, il ridotto 5 Euro.

Sipario alle 21:15 per tutti gli spettacoli.

Informazioni e prenotazioni: 339-7117163.

Pubblicato in Archivio