Il lascito del Giubileo? La Confessione e le opere di misericordia (collegate)

Stampa articolo Stampa articolo

Pubblichiamo l’omelia del Vescovo per la chiusura diocesana del Giubileo della Misericordia, domenica 13 novembre in Cattedrale.

primapagina_laliberta_20161119Cari fratelli e sorelle,
cari Alberto, Marco, Prince ed Emanuele, che state per ricevere il ministero dell’Accolitato, cari sacerdoti, diaconi, religiosi, siamo qui riuniti per concludere assieme, con questa santa celebrazione, il Giubileo straordinario che papa Francesco ha voluto per tutta la Chiesa. E’ un’occasione preziosa per guardare ai frutti di questo anno per ognuno di noi e per la nostra Chiesa diocesana.
Quando si vive un’esperienza importante, infatti, perché non rimanga solo un pio ricordo, occorre fermarsi e chiedersi: che cosa ho imparato, quale parola il Signore ha suggerito al mio cuore in questo anno, quale passo nella fede ho fatto o sono chiamato a fare? Non si tratta di compilare un freddo bilancio, ma di riconoscere e custodire i semi che in questi mesi sono stati piantati affinché possano germogliare e portare frutto nella nostra esistenza.

Continua a leggere l’omelia di monsignor Camisasca su La Libertà del 19 novembre

 

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana