L’avvocato Francesca Baldi membro del Comitato esecutivo di GGI

Stampa articolo Stampa articolo

L’avvocato Francesca Baldi, senior partner dello studio di avvocati e commercialisti Baldi & Partners con sedi a Reggio Emilia e Milano, è il primo membro non fondatore e la prima donna a sedere nell’Executive Committee di Geneva Group International AG (GGI), un’alleanza di studi di commercialisti e legali internazionali e indipendenti che prestano servizi di consulenza ed assistenza specialistica a clienti in tutto il mondo. L’elezione è avvenuta nei giorni scorsi a Bangkok, nel corso di un meeting internazionale dell’associazione.

GGI oggi conta 736 studi professionali che operano in 120 paesi. Nel world rankings dei network professionali (sondaggio dell’Accountancy Magazine di Londra, pubblicazione ufficiale del Institute of Chartered Accountants of England and Wales), GGI mantiene anche nel 2016 la posizione di leader tra le associazioni e alleanze mondiali di studi professionali.

Lo studio reggiano Baldi & Partners, noto per la forte vocazione internazionale che lo porta ad affiancare clienti italiani ed esteri, è entrato a far parte di GGI nel giugno 2013 dopo un’esperienza decennale in un altro network legale.

L’avvocato Baldi – che è stata anche nominata rappresentante per il 2016 della Camera di Industria e Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti (IICUAE) in vista della manifestazione EXPO2020 che si terrà a Dubai – segue in particolare operazioni straordinarie (M&A, quotazioni nei mercati borsistici, ristrutturazioni aziendali, contrattualistica societaria), sia in ambito nazionale che internazionale, per società italiane ed estere.

L’Executive Committee di GGI è composto dal presidente Claudio G. Cocca, il vice presidente Michael Reiss Von Filski ed altri nove membri fondatori rappresentanti di specifiche aree geografiche: USA, EAU e Asia, Argentina, Austria, Malta, Cipro, Turchia, Paesi Bassi, UK.

Compito dell’Executive Committee è, tra gli altri, di supportare il consiglio di amministrazione nella supervisione degli standard qualitativi dei membri dell’alleanza, selezionare nuovi membri che rispondano ai requisiti di GGI e valutare nuove alleanze strategiche internazionali.

 

avvocato-francesca-baldi

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni