Case della Carità, la festa al Palasport il 15 ottobre

Stampa articolo Stampa articolo

Per un giorno da «tempio» del basket a vero Tempio…

Nel nostro calendario ci sono alcune date fisse: il 15 di agosto è il Ferragosto, l’8 di settembre è la “Giareda”, il 25 di dicembre è Natale… e così via. E il 15 ottobre, giorno di santa Teresa d’Avila, è la festa delle Case della Carità al Palazzetto dello Sport in via Guasco a Reggio. Quello del Palasport da tempo è un appuntamento fisso: per un giorno all’anno il “tempio” del basket reggiano diventa un vero Tempio… con alcune opportune modifiche.
• Per esempio, non si giocherà contro qualcuno, ma si giocherà con Qualcuno. In questa partita speciale non ci sono avversari da sconfiggere, in campo c’è solo il Signore Gesù, che è il nostro capitano ed è lui che muove il gioco.
• Non ci saranno due tifoserie contrapposte, ma si farà un tifo univoco: è il senso della comunione ecclesiale. Chi siederà sulle gradinate sarà lì solo per incoraggiare e sostenere, un cuor solo e un’anima sola, andando oltre i nostri limiti, difetti, debolezze, simpatie.

Continua a leggere l’articolo di Giuliano Marzucchi su La Libertà dell’8 ottobre

PROGRAMMA

SABATO 15 OTTOBRE – ore 16.30
Palazzetto dello Sport di Reggio
via Guasco 8 – Reggio Emilia

Concelebrazione eucaristica
presieduta dal vescovo Massimo

Durante la celebrazione:
• CONSEGNA DEI CROCIFISSI agli ausiliari

• BENEDIZIONE dei consacrati nel mondo

• RINNOVO DELLE PROMESSE delle famiglie

• PRIMA PROFESSIONE di Alessandro Guazzi
parrocchia di San Pietro Apostolo
in Rometta (Sassuolo)

• PRIMA PROFESSIONE di M. Beatrice Carta
parrocchia Santa Maria Addolorata (Roma)

• PROFESSIONE SOLENNE di suor Maria
Alessandra della Madonna della Ghiara

Abbonati al nostro giornale! Chi paga entro il 15 novembre BLOCCA il prezzo vecchio anche per il 2017 (cartaceo 50 euro, full 60 euro)

dsc_0298

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana