Sbaracco Day: la festa del commercio di qualità in centro storico

Stampa articolo Stampa articolo

Shopping a prezzi scontatissimi e animazione. Altissima l’adesione dei commercianti che esporranno la merce in promozione davanti al proprio negozio

Abbigliamento, maglieria, intimo, sport e calzature, ma anche sanitaria, erboristeria, casalinghi, articoli regalo, ottici e fotografi, i commercianti che aderiranno alla prima edizione dello Sbaracco a Reggio Emilia sabato 10 settembre. Un’iniziativa nata da un’idea di CNA Reggio Emilia e CNA Commercio per dare una scossa ai saldi estivi ma anche per far riscoprire la bellezza e la qualità dei negozi del più grande “outlet” a cielo aperto in centro storico.

L’evento, con la collaborazione del Comune di Reggio Emilia e con il sostegno di ReggioInRosaè, Assicoop Emilia Nord e la concessionaria Autoluna Citroen di Campani Group, consisterà in occasioni di qualità a prezzi mai visti promosse dai commercianti che esporranno davanti al proprio negozio la merce di fine stagione con offerte speciali ad hoc per la giornata.

Una sperimentazione già avvenuta con successo in altre città d’Italia e in provincia, che l’Associazione di via Maiella ha deciso di replicare nell’esagono arricchendola con animazione musicale e una mostra di auto d’epoca. In questo modo i negozianti avranno la possibilità di svuotare scaffali e magazzini e i cittadini di fare acquisti intelligenti, a prezzi low cost e con la sicurezza di trovare prodotti di qualità.

conferenza_stampa_sbaracco-001

“A giugno abbiamo presentato – spiega Annarella Ferretti, presidente CNA Area Centro – il piano strategico per rilanciare non solo il commercio ma anche l’immagine della città. Siamo convinti che attraverso questo tipo di operazione i reggiani e non solo, perché puntiamo anche alla partecipazione di persone dalle vicine province di Modena e Parma, possano riscoprire il valore aggiunto di affidarsi alla professionalità e alla sicurezza dell’acquisto nei negozi godendo anche della bellezza e dell’ospitalità del centro storico reggiano. Ci crediamo così tanto da aver messo già in programmazione la seconda edizione dello Sbaracco a febbraio in tutto il centro storico”.

L’iniziativa presa da CNA di realizzare una prima prova in città dell’ormai consolidato format dello Sbaraccosottolinea l’Assessora Natalia Maramotti – ha il pregio di costituire un banco di prova per valutare se può essere considerato uno strumento di promozione commerciale anche per i negozi del centro storico. Se la risposta sarà positiva potremo discutere del Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio come istituzionalizzarlo”.

“Siamo soddisfatti della risposta dei commercianti – aggiunge Dino Spallanzani, presidente provinciale CNA Commercio – oltre il 90% dei negozi, nella fetta del centro storico scelta per questa prima edizione, ha aderito con entusiasmo. Lo si vede anche dalle foto dei negozi aderenti presenti sulle pagine Facebook di CNA Reggio Emilia e CNA Commercio. Molti ci hanno ringraziato per aver pensato a come valorizzare il piccolo commercio e portare la gente in centro. Ci sono tutti i presupposti per un grande successo”.

Le vie interessate dallo sbaracco sono: Via Emilia San Pietro, Via Toschi, Via Guidelli, Via Corridoni, Via M. Calderini, Via Squadroni, Via L. Fornaciari, Via Giorgione, Via Broletto, Via Franzoni, Vicolo Scaletta.

Elenco completo dei negozi aderenti sul sito www.cnare.it

 

Pubblicato in Archivio