Stasera appuntamento con la storia al Castello di Rossena

Stampa articolo Stampa articolo

Stasera alle 21, per il ciclo “Storia sotto le stelle”, serate di storia al Castello di Rossena, “La tavola ai tempi di Matilde. Il banchetto come strumento di potere”

con Elisabetta Barbolini Ferrari.

Al termine buffet sotto le stelle

La magnifica Rocca di Rossena apre le sue porte in queste calde serate d’estate per offrire ai suoi ospiti l’occasione di approfondire la nostra storia e di godere di un panorama mozzafiato sotto la volta stellata.

Informazioni

www.castellorossena.eu

INVITO-5-AGOSTO-2016

Elisabetta Barbolini Ferrari  è ricercatrice, scrittrice e studiosa della storia Estense e della storia della cucina.

Esperta d’arte e antiquariato, in particolare di porcellane, maioliche e argenti e dipinti; socia della Deputazione di Storia Patria delle Provincie Modenesi, socia fondatrice degli Amici della Galleria Estense e socia dell’Accademia Italiana della Cucina. Profilo Donna per la professionalità femminile, è responsabile per l’Emilia Romagna della Casa d’Aste il Ponte di Milano.

Autrice di diverse pubblicazioni tra cui Viaggio tra Vetri e cristalli nel Ducato Estense, Argenti estensi. L’arte orafa nel ducato di Modena e Reggio, I colori del Rame, L’arte del ferro nel ducato estense -Decorazioni architettoniche e oggetti da collezione, Ceramiche nel ducato estense dal XVI al XIX secolo, Arredo Domestico,  Mobili Impero in Emilia Romagna, Peccati di Gola, Convivium –  arredi della tavola tra XVII e XIX secolo, Tesori alla Tavola degli Este.

Ha curato molte mostre tra cui a Modena in Modenantiquaria “Argenterie Estensi”, “Vetri estensi””, “La ceramica negli Stati Estensi”, “La Bocca del Re” costume in cucina nel XVII e XVIII secolo, a Pesaro “L’Anima e le Cose”, a Villa Cesi “Peccati di Gola” (una mostra di dipinti e suppellettili legati alla tavola collegata ad una serie di cene in costume con pietanze cucinate secondo ricette antiche) e “Trame di Luce” all’interno delle Celebrazioni Centenarie Nonantolane di cui è stata coordinatrice.

Pubblicato in Archivio