GMG: la nostra famiglia a Tv2000? Una sorpresa di Giovanni Paolo II…

Stampa articolo Stampa articolo

Siamo al mare e ci godiamo un po’ di vacanza in famiglia. Un giorno ci raggiunge una telefonata che ci chiede la disponibilità a partecipare ad un programma di Tv2000 a Roma sulla Gmg. La nostra presenza è richiesta perché abbiamo fatto come famiglia tante di queste esperienze e perché nostra figlia Chiara parteciperà alla Gmg a Cracovia.
Dopo un rapido confronto, decidiamo per il sì, anche se vorrà dire tuffarci nell’ambiente televisivo che un po’ ci intimorisce, ma se questo è il modo per ricordare Giovanni Paolo II, siamo pronti! Veniamo subito contattati dai diversi operatori di Tv2000 che si accordano con noi per tutti i dettagli della nostra trasferta.
La relazione più bella è con Dolores, giovane giornalista, con la quale ci confrontiamo sui contenuti del nostro intervento: sentiamo subito che ci unisce un profondo affetto filiale verso il nostro Papa Santo e siamo sulla stessa lunghezza d’onda.

Parlare con i giornalisti che tante volte abbiamo visto in Tv ci fa uno strano effetto, ma sono tutte voci giovani, affabili, ci fanno intuire un ambiente nel quale staremo bene.
Arriva il martedì 26 luglio, arriviamo a Termini, ma questa volta è diversa da tutte le altre: non ci accalchiamo su un tram strapieno… un’auto sulla quale brilla la scritta Tv2000 è lì per noi ed il sogno ha inizio! Arriviamo a Tv2000, uno stabile bello e luminosissimo, ci accorgiamo che fuori, pronta per il lavoro, c’è l’artista Daniela Pareschi che dovrà rappresentare l’opera di misericordia tema della puntata: alloggiare i pellegrini. Entriamo negli studi e troviamo subito tanta gente giovane da cui veniamo accolti con grande familiarità; subito capiamo che questa televisione è vera anche dietro l’immagine, non c’è desiderio di apparire, ma autenticità nelle relazioni e nei valori condivisi!

Continua a leggere tutto l’articolo di Pietro e Liliana Oleari su La Libertà del 6 agosto

LilianaRagazzi-IaiaOleari

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana