Stasera la grande poesia di “Vola alta parola”

Stampa articolo Stampa articolo
Mariangela-Gualtieri_©Melina_Mulas

Mariangela Gualtieri

Sarà ancora una volta dedicata alla grande poesia contemporanea la serata di venerdì alla biblioteca Panizzi di Reggio Emilia. Inserita nel cartellone di “Restate”, il 22 luglio alle 21,30 torna a cura di Guido Monti, poeta e critico letterario, la rassegna “Vola alta parola. Incontri poetici”, che offrendo un contributo alla conoscenza della realtà poetica nazionale ed europea, ha proposto, dagli inizi di luglio, il poeta inglese Simon Armitage, il polacco RyszardKrynicki, Gian Mario Villalta, Nino De Vita e Maurizio Cucchi.
Ultimo dei quattro appuntamenti in programma, quello in arrivo vedrà protagonista una delle più amate poetesse italiane: Mariangela Gualtieri, fondatrice insieme al regista Cesare Ronconi del teatro Valdoca, di cui è drammaturga. Dialogherà con lei, nella suggestiva cornice del cortile della biblioteca, il critico letterario Roberto Galaverni,  collaboratore alle pagine culturali del Corriere della Sera e dei programmi di RadioTre Rai e della Radio Svizzera Italiana.

Fin dall’inizio Mariangela Gualtieri (Cesena 1951), ha curato la consegna orale della poesia, dedicando piena attenzione all’apparato di amplificazione della voce e al sodalizio fra verso poetico e musica dal vivo.  Fra i testi pubblicati Antenata (Crocetti, 1992), Fuoco Centrale (Einaudi, 2003), Senza polvere senza peso (Einaudi, 2006), Sermone ai cuccioli della mia specie (L’arboreto, 2006), Paesaggio con fratello rotto (libro e DVD, Sossella Editore, 2007), Bestia di gioia (Einaudi, 2010), Caino (Einaudi, 2011), Sermone ai cuccioli della mia specie con CD audio (Valdoca edizioni, 2012), A Seneghe. Mariangela Gualtieri/Guido Guidi (Perda Sonadora Imprentas, 2012), Le giovani parole (Einaudi, 2015).

La rassegna Vola alta parola è realizzata in collaborazione con Iren, Coop Alleanza 3.0, Coopselios, Credito Cooperativo Reggiano e il contributo della Fondazione Manodori. Gli incontri si tengono nel cortile della biblioteca Panizzi alle ore 21.30. L’ingresso è libero e limitato ai posti disponibili.

Per informazioni: 0522 456084, www.bibliotecapanizzi.it

Ufficio stampa: Servizi Culturali Patrizia Paterlini – Irene Spediacci

Tel. 0522 456532 348 8080539  patrizia

Pubblicato in Archivio