Il Fosdondo vince il torneo Supergoal

Stampa articolo Stampa articolo

SI è conclusa la 12^ edizione del Torneo Notturno di calcio a 9 di Fosdondo, categoria amatori, col successo proprio del Fosdondo, padrone di casa, che ha battuto in finale il Carini del Quadrifoglio col risultato di 3-1, al termine di una partita che si è impennata nell’ultimo quarto d’ora, grazie all’eurogol di Jonny Esposti, che ha infilato il pallone sotto l’incrocio opposto e al tap-in vincente di capitan Braccolino, che ha sfruttato una corta respinta del portiere Massimiliano Po. I primi due gol erano stati segnati dallo stesso Jonny Esposti per il Fosdondo e da Davide Tavernelli, il famoso Littel Taver, per il Carini del Quadrifoglio. Il torneo è stato organizzato in modo eccellente dai dirigenti del Gs Fosdondo, nello specifico dal presidente Giorgio Manicardi, coadiuvato dal direttore tecnico Gianfranco Menozzi e dai consiglieri Lorenzo Menozzi, Marino Camurri ed Eduard Dranca.

Fosdondo-gruppo

Durante la finale, alla quale ha assistito un discreto pubblico, Enrico Lusetti ha ravvivato l’evento commentando al microfono i gol delle due squadre, per poi presentare le premiazioni al termine del match. La agara è stata diretta da tre arbitri Csi: Domenico Colloca, Andrea Folloni e Salvatore Selmi.

Il titolo di capocannoniere del torneo è stato vinto da Matteo Azzoni della Budriese Calcio Carpi autore di 7 reti, mentre la coppa del miglior portiere è andata a Singh Kulwinder, estremo difensore del Fosdondo. Il trofeo Supergoal, assegnato al gol più bello della finale, è stato vinto da Jonny Esposti e consegnato da Gianfranco Menozzi. A livello di squadre due terze classificate a parimerito il Gold Fulgens e la Budriese. Il capitano del Carini, Davide Tavernelli e il responsabile Nicola Vezzani hanno invece ricevuto il secondo premio dalle mani di Andrei Dranca, mentre Lorenzo Menozzi ha consegnato la coppa del vincitore e i premi alimentari, forniti dal salumificio Veroni e Zerbini e una confezione di vino Emilia Wine, al capitano del Fosdondo Felice Braccolino.

Fosdondo-in-festa
“E’ stata una vittoria sofferta ma meritata – ci ha detto soddisfatto a fine gara il capitano del Fosdondo Felice Braccolino, autore tra l’altro del gol che ha chiuso il match – Era nei pronostici, ma ci credevamo davvero anche per riscattarci di una stagione opaca. C’erano molte squadre forti, che abbiamo anche incontrato in campionato e che ci hanno dato filo da torcere, ma che alla fine, almeno in questo torneo, le abbiamo superate. Questa manifestazione permette a un paese piccolo come Fosdondo di avere una certa visibilità, tant’è che quest’anno le iscritte sono aumentate rispetto alla passata edizione. Speriamo negli anni prossimi di portare altre compagini e di dare ulteriore lustro alla nostra realtà”.

IL TABELLINO DEL MATCH
GS FOSDONDO 3
C. QUADRIFOGLIO 1
Marcatori: Tavernelli (C), Esposti (2 gol), Braccolino (F).
Gs Fosdondo: Singh, Pabla, Adani, Cattini, Arif Hasnain, Arif Saqlain, Orfei, Braccolino, Esposti, Neri, Barale. A disp.: Faletti, De Barrè, Truzzi, Fiorini. All.: Alderigi Manicardi.
Carini del Quadrifoglio: Po, Davoli, Ferrari, Panini, Marastoni, Ganapini, Tavernelli, Carretti, Dall’Angelo, Baldelli. A disp.: Vezzani, Zanni, Scaltriti, Calandrini. All.: Mauro Menozzi.

Pubblicato in Articoli, Associazioni, Slide