Evangelista Margini prete da cinquant’anni

Stampa articolo Stampa articolo

Intervista nel giubileo dell’ordinazione sacerdotale

Domenica scorsa il parroco di Castelnovo Monti don Evangelista Margini – per tutti “don Geli” – ha festeggiato le nozze d’oro sacerdotali. L’articolo che pubblichiamo ripercorre i suoi 50 anni di generoso ministero presbiterale.

Don Geli, ogni percorso di vocazione comincia ben prima dell’ordinazione sacerdotale. Come si è evoluto il suo?
Nella mia famiglia c’è sempre stata profonda devozione, e si esprimeva grande stima per la vita del sacerdote. Avevo anche uno zio diventato prete nel 1943, morto un anno dopo, per motivi di salute visto che come cappellano prestava servizio anche ai sanatori. La sua è sempre stata nella mia famiglia una figura ancora splendente. Quindi non era difficile per me pensare al sacerdozio. In prima media entrai in seminario a Cà del Bosco, poi a Reggio nel nuovo seminario inaugurato nel 1954. La scelta decisiva verso il sacerdozio però si fa negli ultimi due anni, ed è stata una scelta molto ponderata. Ci ho pensato a lungo, poi ho preso la mia scelta, e sono stato ordinato il 26 giugno 1966.

Leggi tutta l’intervista di Luca Tondelli a don Evangelista su La Libertà del 2 luglio

Abbonati online al nostro giornale

20160616_173253

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana Taggato con: , ,