Don Pietro Margini tra le pagine del libro «Svegliamoci alla gioia»

Stampa articolo Stampa articolo

Sant’Ilario: presentato il volume di Giovanni Spaggiari

La sera di giovedì 9 giugno a Sant’Ilario d’Enza, nel “Piccolo Teatro in Piazza” gremito di pubblico, il diacono dottor Giovanni Spaggiari ha presentato il libro “Svegliamoci alla gioia”, da lui scritto per tracciare un profilo storico e per testimoniare l’opera pastorale di don Pietro Margini nelle parrocchie di San Quirino di Correggio, come curato dal 1940 al 1960, e di Sant’Eulalia in Sant’Ilario d’Enza, come parroco dal 1960 al 1990: cinquant’anni di vita vissuta al servizio della Chiesa, come educatore di giovani, predicatore, confessore e direttore spirituale instancabile.

“Un Curato d’Ars, a fisionomia di Concilio Vaticano II, irrorato dal cuore del Vangelo”: così l’ha voluto ricordare monsignor Paolo Rabitti, vescovo emerito di Ferrara-Comacchio e abate di Pomposa, introducendo la serata, citando quanto da lui scritto nella prefazione del libro.
Monsignor Rabitti, che da seminarista era stato un figlio spirituale di don Pietro, ha concluso il suo intervento facendo ripetere alla platea una frase molto significativa sulla realtà ideale della Chiesa odierna, nata dal Concilio: “né uno, né ciascuno sono tutto, ma solo tutti e solo l’unione di tutti sono tutto!”.

Leggi tutto l’articolo di Pietro Moggi su La Libertà del 25 giugno

Clicca e abbonati online al nostro giornale

Presentazione-Libro-2

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: , ,