Restate 2016: concerto degli allievi dell’Istituto ‘Peri-Merulo’

Stampa articolo Stampa articolo

Giovedì 23 giugno, alle ore 21.30, allo Spazio Icarus di viale IV Novembre, al civico 9, si svolge il secondo concerto che l’Istituto musicale ‘Peri-Merulo’ offre alla città, con protagonisti tre dei migliori allievi dei corsi universitari della scuola: Simone Sgarbanti, Gioacchino Cancemi e Luca Orlandini. Il concerto è inserito nella programmazione di Restate 2016.

Il programma proposto spazia dal Bach trascritto dal grande pianista italiano Ferruccio Busoni, al romanticismo di valzer, ballate, studi, notturni di Chopin, fino alla raffinatezza acrobatica del Gaspard de la nuit di Ravel, passando per il Liszt ‘italiano’ dei Sonetti del Petrarca. Una vera carrellata lungo alcune delle pagine più celebri della letteratura pianistica più amata.

In particolare Simone Sgarbanti suonerà la Ballata op. 23, n. 1 di Chopin, e la Gaspard de la nuit di Ravel. Gioacchino Cancemi il Preludio corale e Fuga ‘Nun komm der Heiden Heiland’ e il Valzer op. 34 n. 2 e Notturni op 27 n. 1 e 2 di Chopin. Infine Luca Orlandini interpreterà Liszt con i Tre sonetti del Petrarca (n. 47 n. 1045 e n. 123).

L’ingresso è gratuito.

Gioacchino-Cancemi

Pubblicato in Archivio