Un cippo al Comandante Carlo

Stampa articolo Stampa articolo

Onora il comportamento dei cattolici nella Resistenza

Mattinata intensa, il 25 maggio scorso, a Carpineti, per ricordare don Domenico Orlandini – alias comandante “Carlo” – parroco nei suoi sei ultimi anni di vita a Pianzano. A cura dell’Amministrazione comunale e della Associazione Liberi Partigiani d’Italia (Alpi) è stato inaugurato un cippo in suo onore nel Parco Matilde, uno dei luoghi più frequentati del centro montano. La cerimonia è iniziata alle ore 10.30 con una santa Messa concelebrata dai monsignori Giovanni Costi e Guiscardo Mercati. L’omelia di monsignor Costi ha sottolineato un concetto fondamentale della biografia di don Orlandini: il suo voler essere sacerdote sempre e prima di tutto, anche nelle situazioni più dure e impensate della guerra.

Leggi l’articolo su La Libertà del 4 giugno

Clicca e scopri le nostre offerte di abbonamento

unnamed-altra

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: ,