Ecologia e consumi alla luce della «Laudato si’»

Stampa articolo Stampa articolo

Tavolo di coordinamento per la cura del creato. Il percorso «Cibo e Democrazia» prosegue il 12 e il 26 giugno a Vezzano

Ogni tanto si sentiva un pavone paupulare. Si parlava di “ecologia e consumi alimentari” e la natura ricordava la propria presenza reale, non “ridotta” da concetti o ragionamenti. All’Ecoparco di Vezzano sul Crostolo, domenica 22 maggio, ci si è incontrati a dialogare insieme nel primo dei tre pomeriggi su Cibo e Democrazia. Dalla parte dei consumatori e dei produttori per confrontarsi e agire partendo da quanto ha scritto papa Francesco nella Laudato si’. Non un incontro dove l’esperto relazionava, ma dove si condividevano testimonianze, esperienze e proposte. Il Tavolo di Coordinamento per la Cura del Creato (TCCC), composto da 14 realtà del nostro territorio, ha ritenuto necessario iniziare a confrontarsi ed elaborare proposte concrete per aumentare la consapevolezza dell’essere produttori e consumatori nell’era della globalizzazione. Partendo da alcune schede preparate dall’associazione dei Rurali Reggiani, intitolate “Per una compatibilità ecologica dei consumi alimentari reggiani”, è stato chiesto ai partecipanti di correggere, sviluppare e completare diagnosi e terapie sulla realtà reggiana.

Leggi il testo integrale dell’articolo di Cristian Ruozzi su La Libertà del 4 giugno

Abbonati al nostro giornale

IMG_8083

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: , , ,