#unMidolloperMatteo: il 25 maggio Novellara e dintorni si mobilitano

Stampa articolo Stampa articolo

Una serata che può valere una vita: il piccolo ha bisogno di trovare al più presto un donatore compatibile

Da La Libertà del 21 maggio

L’Associazione Donatori Midollo Osseo (Admo) Emilia Romagna organizza a Novellara, con il patrocinio del Comune, mercoledì 25 maggio alle ore 21 presso il Circolo ricreativo di via Vittorio Veneto, un incontro di sensibilizzazione alla donazione di midollo osseo aperto alla cittadinanza.
La comunità di Novellara, in una vera e propria cordata di solidarietà, si è stretta intorno alla famiglia di un bimbo, Matteo, affetto da una malattia genetica rara, per cercare un donatore di midollo osseo compatibile che gli consentirebbe di poter effettuare un trapianto e di ottenere una piena guarigione.

Il trapianto di midollo osseo risulta infatti essere l’unica cura possibile per alcune gravi patologie oncoematologiche quali leucemie, linfomi e mielomi e per alcune malattie genetiche, ma può essere effettuato solo se si trova una persona compatibile con il paziente e disponibile alla donazione di cellule staminali emopoietiche. Purtroppo la compatibilità genetica è molto rara (1 su 100.000) ed è quindi estremamente difficile trovare tale corrispondenza. Ad oggi, infatti, soltanto 1 paziente su 2 trova un donatore compatibile e riesce ad effettuare il trapianto. Ogni anno in Italia circa 1.500 persone, di cui metà bambini, vengono colpite da una malattia oncoematologica e inizia la lunga battaglia per sconfiggerla.
Ad un primo momento di informazione sanitaria volto ad illustrare le modalità di donazione e i criteri di idoneità per iscriversi al Registro dei Donatori di midollo osseo, seguirà – per coloro che fossero interessati (se in età fra i 18 e i 35 anni e in buono stato di salute) – l’opportunità di “tipizzarsi” tramite un prelievo di saliva eseguito da personale sanitario Admo.

Aumentare il numero dei potenziali donatori di cellule staminali emopoietiche iscritti al Registro Italiano Donatori Midollo Osseo (IBMDR) significa infatti aumentare le possibilità di trovare un donatore compatibile per molti pazienti. Con un piccolo gesto si potrà dare una speranza a Matteo e a tanti pazienti in attesa di trapianto. Chiunque, a Novellara come nei paesi e nelle cittadine limitrofe, si può sentire personalmente invitato a partecipare a questa serata; ma l’appello, in realtà, è esteso a tutti coloro che vengano a conoscenza di questa iniziativa e sentano in cuor loro il desiderio di aderire.

Clicca e scegli l’abbonamento al nostro giornale che fa per te!

locandina-25-maggio-reggio-3

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: ,