Nasce la “Carta” per promuovere i vaccini

Stampa articolo Stampa articolo

Uno strumento di conoscenza e divulgazione sull’importanza dei vaccini rivolto alla collettività. È la Carta per la promozione delle vaccinazioni​, ​ideata da TeamVax Italia ­ movimento che riunisce nomi come MedBunker, Italia Unita per la Scienza, VaccinarSì, Butac, IoVaccino e molte altre organizzazioni che si occupano di divulgazione scientifica ­, che sarà diffusa in occasione della Settimana mondiale e europea delle vaccinazioni dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (24­30 aprile) a cittadini e portatori di interesse quali enti di formazione (scuole, università, enti professionali), Asl e operatori sanitari, giornalisti e blogger.

Disponibile sul sito www.teamvaxitalia.it unitamente a un kit divulgativo da utilizzare online e offline, la “Carta” rappresenta una vera e propria chiamata all’azione, un documento di advocacy che offre, a tutti coloro che desiderano attivarsi e impegnarsi, l’opportunità di sostenere e diffondere l’importanza dei programmi vaccinali con l’obiettivo disensibilizzare e unire i decisori a livello nazionale, regionale e locale.

cover-social

Articolata in sei semplici principi, con diversi scenari di applicazione e 45 azioni quotidiane, la “Carta” approfondisce le differenti implicazioni che riguardano diritti e doveri di ciascuno in tema di vaccini anche alla luce del mutato scenario comunicativo e della diffusione di nuovi canali di informazione che hanno contribuito in maniera, purtroppo, pesante al preoccupante calo delle copertura vaccinali degli ultimi anni.

Flessione che, come sottolinea Daniel Fiacchini ​­ genitore e medico, Coordinatore del Gruppo Tecnico Vaccini della Regione Marche nonché Fondatore di RIV ­ Rete Informazione Vaccini e banner-verticalecomponente del TeamVax Italia: “è una vera e propria emergenza di fronte alla quale non possiamo stare con le mani in mano. Abbiamo elaborato la “Carta” come strumento di advocacy ­ prosegue il Dott. Fiacchini ­, un percorso tra azioni individuali e sociali che ciascuno di noi può compiere per fornire a tutti gli interessati una guida per il miglioramento della salute grazie alla diffusione della cultura vaccinale. Una combinazione di comportamenti e gesti volti a ottenere un impegno condiviso di sostegno alle politiche, consenso sociale e supporto da parte di tutta la collettività per il contrasto della disinformazione e la diffusione di una maggiore consapevolezza in tema di vaccini e disalute fondata su solide basi scientifiche”.

Sul sito www.teamvaxitalia.it si potrà, dunque, sostenere l’adozione e l’applicazione della “Carta Italiana per la Promozione delle Vaccinazioni” impegnandosi in una o più delle azioni previste. In parallelo, sui principali social network, lunedi 25 aprile sarà lanciata la campagna “I bambini disegnano i vaccini​” che vedrà proprio i più piccoli cimentarsi con carta e colori per raccontare come funzionano i vaccini. I disegni, postati dai genitorisulle pagine Facebook di IoVaccino o di Riv – Rete Informazione Vaccini con gli hashtag #proteggiamoli #BattiLaBua, saranno poi raccolti e utilizzati per creare nuovi allestimenti educativi negli ambulatori vaccinali di alcune città italiane.

Carta_ita_promo_vaccinazioni_

Pubblicato in Articoli, Associazioni, Slide