Guastalla museo all’aperto

Stampa articolo Stampa articolo

Sabato 21 maggio in occasione della “Notte europea dei Musei”, iniziativa europea giunta alla sua dodicesima edizione, si terrà a Guastalla il terzo appuntamento di “Guastalla museo all’aperto”.

L’iniziativa, promossa dai giovani della Biblioteca Maldotti con il patrocinio del Comune di Guastalla, nasce nel 2015 per valorizzare la città in un momento post-terremoto in cui gli edifici storici CULTURA-III-guastalla-museo-all-aperto-page-001erano inagibili e il Museo della città chiuso temporaneamente al pubblico. Questo nuovo percorso consisterà in un itinerario in bici, alla scoperta della frazione di Pieve, con particolare enfasi sul suo passato medievale, attraverso una visita guidata alla millenaria Basilica dei Santi Pietro e Paolo e all’oratorio di S. Giorgio.

Il ritrovo è previsto per le ore 18.30 presso la settecentesca Villa Nobili lungo via Pieve. Un esempio di villa nobiliare suburbana, un tempo residenza estiva della famiglia Fiaccadori e ancora oggi caratterizzata dal magnifico giardino. Il gruppo in bici, accompagnato da una guida turistica professionista, proseguirà poi verso la vicina basilica di Pieve. Consacrato nel 997 da Gregorio V, l’edificio ospitò ben altri due papi: Urbano II (giuntovi per volontà di Matilde di Canossa) con un importante sinodo (1095) e Pasquale II che qui convocò il Concilio di Guastalla del 1106. Il percorso proseguirà poi per il suggestivo oratorio di San Giorgio (IX sec.) che conserva una formella riconducibile al IV sec., una tra le più antiche e preziose testimonianze di presenza cristiana nelle terre del Po. Il termine del percorso è previsto per le 20.30 con un buffet in stile medievale.

Il costo della visita sarà di 5€ a persona.
Info e prenotazioni:
Biblioteca Maldotti: 0522/826294 – maldottib@libero.it

Ufficio Turistico: 0522/839763 – uit@comune.guastalla.re.it

VILLA-NOBILI-A-GUASTALLA-panoramica-villa-nobili_2_121632

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura