Finale di Champions League femminile 2016: concorso per studenti e giovani videomaker

Stampa articolo Stampa articolo

In vista della finale 2016 di ‘Uefa Women’s Champions League’ — che si svolgerà il 26 maggio 2016 allo Stadio Città del Tricolore di Reggio Emilia — sono stati organizzate alcune iniziative dall’Amministrazione comunale e da Fondazione per lo Sport. Per sensibilizzare ragazzi e studenti alla conoscenza dell’attività sportiva femminile, con particolare riguardo al gioco del calcio, sono stati indetti: un concorso artistico-letterario dal titolo ‘Il calcio per costruire pari opportunità’, rivolto a scuole primarie e secondarie, e un concorso per videomaker dai 18 ai 29 anni, dal titolo ‘Dentro-fuori’. Inoltre con l’acquisto del biglietto della Finale è possibile richiedere una riduzione sul biglietto per l’ingresso a Fotografia Europea 2016.

CONCORSO ‘IL CALCIO PER COSTRUIRE PARI OPPORTUNITÀ

È riservato ad alunni e alunne delle scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado, pubbliche e private, di Reggio Emilia e provincia. ‘Il calcio per costruire pari opportunità’ è un’occasione per i ragazzi per riflettere certamente sullo sport al femminile, sul valore del gioco e del rispetto, ma anche sull’abbandono della pratica sportiva, sul superamento degli stereotipi di genere e sulla diffusione della pari opportunità. Si divide infatti in tre sezioni: ‘Gioco e rispetto’, ‘Gioco e non mollo’, e ‘Costruire pari opportunità’, e ogni sezione è suddivisa in tre categorie, foto/video (di massimo 1 minuto), elaborati grafici (striscioni, vignette, fumetti, cartelloni ecc.) e testo breve (poesia, breve saggio). Gli elaborati degli studenti, massimo tre per classe, devono essere inviati entro e non oltre mercoledì 11 maggio 2016, all’indirizzo officina.educativa@municipio.re.it, secondo le modalità del regolamento del concorso, consultabile dal sito www.comune.re.it. Le classi che saranno classificate prime per ogni sezione e categoria riceveranno un corrispettivo di mille euro per l’acquisto di materiale didattico e un kit tecnico-didattico. Le 9 classi vincenti saranno premiate in occasione della finale del 26 maggio, e a tutte le classi partecipanti saranno distribuiti biglietti per assistere alla finale, previa richiesta alle condizioni specificate. Entro il 20 maggio saranno definite le graduatorie e determinate le classi vincenti.

Il Concorso è promosso dal ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca (Miur), dal settore giovanile e scolastico della Figc nell’ambito del progetto ‘Valori in rete’, dal Comune di Reggio Emilia, dalla Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia nell’ambito del ‘Progetto Irene-Lo Sport per vincere la Pace’, e ha il patrocinio della Provincia di Reggio Emilia.

champions-league-donne-grande

CONCORSO ‘DENTRO-FUORI’ PER GIOVANI VIDEOMAKER

La Fondazione per lo Sport del Comune di Reggio Emilia, nell’ambito del ‘Progetto Irene – lo Sport per vincere la pace’ ha indetto il concorso ‘Dentro-fuori’. Scopo del concorso è di sensibilizzare su temi quali la pratica dello sport, il superamento degli stereotipi, l’abbandono della pratica sportiva, il valore delle regole, dell’agonismo, non conflittuale, la fraternità dei popoli. La partecipazione, gratuita e riservata a ragazzi di età compresa tra i 18 e i 29 anni, consiste nel realizzare un video di massimo tre minuti, che contenga una sequenza girata all’interno dello stadio Città del Tricolore durante la finale di Champions League femminile del 26 maggio, secondo le modalità previste dal regolamento. In palio premi fino a 2.500 euro. Il bando per partecipare è pubblicato su www.fondazionesport.it e si può presentare domanda su apposito modulo da venerdì 26 maggio a venerdì 26 agosto 2016. I primi tre video classificati riceveranno per il primo premio 2.500 euro, per il secondo 1.500 euro e per il terzo mille euro.

champions-762x445

PROGETTO UEFA PER FOTOGRAFIA EUROPEA 2016 – OFF –  Acquistando il biglietto della Finale di giovedì 26 maggio si ha una riduzione sul biglietto per il festival di Fotografia Europea edizione 2016 ‘La via Emilia. Strade, viaggi e confini’, 56 artisti, diversi collettivi e 340 spazi nel circuito Off. Per informazioni: www.fotografiaeuropea.it Il 26 maggio è prevista inoltre un’apertura straordinaria delle mostre di Fotografia Europea nella sede dei Chiostri di San Pietro (via Emilia San Pietro, 44/c) dalle 14 alle 17.

Pubblicato in Articoli, Slide, Società & Cultura Taggato con: ,