Internet: una rivoluzione telematica

Stampa articolo Stampa articolo

In occasione del trentesimo anniversario dalla prima connessione dell’Italia ad Internet, il sistema camerale ha ricordato i grandi passi avanti compiuti nella comunicazione digitale.

Esattamente dieci anni prima – era infatti il 1976 – mettendo in rete i propri archivi e i dati sulle imprese, ha avuto inizio la “pioneristica” esperienza delle Camere di Commercio. La condivisione degli archivi a livello nazionale ha permesso al sistema camerale di fornire, da allora, in tempo reale, informazioni su qualunque impresa, indipendentemente da dove essa sia insediata.

A livello locale, quotidianamente la Camera di Commercio di Reggio Emilia elabora ed aggiorna le informazioni di oltre 66.000 aziende e nel 2015 sono stati più di 83.000 i documenti erogati online e oltre 45.000 le pratiche telematiche gestite.

Continui progressi sono stati fatti dal sistema camerale per avvicinarsi maggiormente alle imprese, la tecnologia si è evoluta e nuovi servizi, più economici e più veloci, sono stati introdotti: la firma digitale, la posta elettronica certificata, la fatturazione elettronica, la visura in inglese, solo per citarne alcuni.

Sono state incrementate le opportunità di crescita e competitività, soprattutto per le piccole e medie imprese, con l’introduzione della piattaforma per le start up e le Pmi innovative e sempre più si cerca di accompagnare i giovani sulla strada dell’imprenditoria attraverso percorsi guidati.

Le Camere di commercio sono oggi diventate la “casa digitale” delle imprese, una casa aperta a tutti 24 ore su 24, 7 giorni su 7.

 

internet day

Pubblicato in Articoli, Associazioni