A lezione di «Management Pastorale»: la Pontificia Università Lateranense a Reggio Emilia

Stampa articolo Stampa articolo

Spring School: per una Chiesa missionaria e creativa, accanto alle persone

Nei giorni scorsi gli studenti del Corso di Alta Formazione in Management Pastorale sono stati ospiti del Centro diocesano di spiritualità e cultura di Marola per la Spring School, settimana residenziale intensiva sul tema dell’innovazione nella gestione delle risorse umane e nei processi organizzativi.
L’esperienza ha coinvolto 25 corsisti, religiosi e laici provenienti da tutta Italia, oltre che da India, Romania, Polonia, Olanda, Perù e Slovacchia, che si sono riuniti per proseguire il proprio percorso di studi e riflettere e sperimentare sul campo i temi dell’innovazione nella gestione delle risorse umane e nei processi organizzativi.
La definizione dei ruoli, delle deleghe, così come gli elementi del problem solving creativo, la gestione dello stress e del burnout, la leadership emotiva, la comunicazione e il team building sono stati i temi fondanti l’esperienza e connessi dal fil rouge: “La cura delle persone e della comunità per una Chiesa missionaria e creativa”.
La location del Centro diocesano di spiritualità e cultura di Marola (Carpineti) gestito dalla nostra Chiesa locale è stato uno splendido scenario che ha accolto e ospitato i partecipanti, guidati dalla Formazione della cooperativa CREAtiv Cise ed in particolare dal direttore del progetto Giulio Carpi e dai formatori Lara Montanari, Alfredo Cenini, Marco De Carolis e dai tutor della didattica Laura Bolondi e Veronica Carpi.
I temi sviluppati sono stati trattati in maniera innovativa ed esperienziale secondo la metodologia del Creative Learning Method che prevede l’utilizzo di setting tradizionali affiancati a significative esperienze outodoor che permettano ai partecipanti di vivere la teoria nella pratica.

Leggi il testo integrale dell’articolo su La Libertà del 23 aprile

Clicca per scoprire le nostre offerte di Abbonamento

management-pastorale

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: ,