Tra musica e opera d’arte: a Guastalla un’opera d’arte totale

Stampa articolo Stampa articolo

L’Associazione “Scuola di Musica e Coro Voci Bianche Città di Guastalla”, in occasione dei festeggiamenti del ventennale della sua Direzione didattico-artistica, intende realizzare un progetto che unisca MUSICA e PERFORMANCE ARTISTICA.

Questo EVENTO porta in seno il superamento dei consueti confini fra le arti per addivenire ad un UNICUM ESTETICO.

Infatti sul palco si esibiranno, sabato 30 aprile al teatro Ruggeri di Guastalla, alcuni musicisti insieme ad un’artista la cui opera (in divenire) verrà proiettata su di un grande schermo, al fine di realizzare ciò che si definisce OPERA d’ARTE TOTALE.

Gli artisti coinvolti sono i collaboratori della nostra associazione, professionisti di strumenti sia classici che moderni, con  studi accademici alle spalle ed esperienze    concertistiche di alto livello, sia nei teatri tradizionali che con cantanti o band di rilievo e la performer Vania Tinterri, la cui esperienza artistica, iniziata dal 1987 in Italia e all’estero, comprende vari aspetti che spaziano dalla partecipazione a esposizioni individuali e collettive all’assistenza in simposi, seminari e corsi di aggiornamento.

Vania svolge la propria produzione artistica in modo trasversale, dedicandosi a pitture, sculture, installazioni e disegni partendo dalle esperienze delle Neo-avanguardie.

11350586_931403533549554_809072589904981989_n

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: ,