Vocazione, rendimento di grazie

Stampa articolo Stampa articolo

GIORNATA MONDIALE DI PREGHIERA – La sera di domenica 17 aprile il momento di preghiera in Cattedrale è stato accompagnato dai canti di Taizé e guidato dal Vicario generale don Nicelli

Luce soffusa, nell’abside della Cattedrale, per la veglia diocesana di domenica 17 aprile, nella 53ª Giornata mondiale di preghiera per le vocazioni. Una chitarra e un harmonium ad accompagnarla, e lo stile di Taizé inconfondibile, nel crocifisso circondato dai lumini accesi, nei grani d’incenso che bruciano, nei canoni guidati da un gruppo di provenienza scandianese, a cui la navata vuota offre una grandiosa cassa di risonanza.
Tra gli scranni del coro e sulle seggiole siedono seminaristi, suore e frati, laici e sacerdoti: c’è anche don Fabio Ferrari, che si unisce alla lode dalla sua carrozzina, mentre don Alessandro Ravazzini, responsabile del Servizio Diocesano Vocazioni, tiene il filo di questo momento di preghiera. Lo presiede il Vicario generale monsignor Alberto Nicelli e commenta il vangelo di Luca (17,11-19) in cui si parla dei dieci lebbrosi guariti, solo uno dei quali – un Samaritano, precisa il testo – tornò ai piedi di Gesù per ringraziarlo del miracolo.
Così don Alberto spiega il tema della veglia – “Ricco di Misericordia… ricchi di Grazie!” – affermando che “se non stiamo attenti, siamo come i nove lebbrosi: facciamo l’abitudine ai doni di Dio, pensiamo siano un atto dovuto”. La vocazione nasce invece dalla “riconoscenza”, dal terreno fecondo della gratitudine, perché non è iniziativa del singolo, ma risposta.
Nicelli richiama anche le parole della Preghiera di rendimento di grazie per eccellenza, la Messa, in cui il sacerdote definisce questa riconoscenza, in ogni tempo e luogo, “cosa buona e giusta, nostro dovere e fonte di salvezza”. La vita è come il capolavoro dell’amore creativo di Dio, è in se stessa una chiamata ad amare, dono ricevuto che tende per natura sua a divenire bene donato.

Leggi tutto l’articolo di Edoardo Tincani su La Libertà del 23 aprile

Clicca e scopri le nostre offerte di Abbonamento

DSC_1214

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana Taggato con: ,