Tutti dentro la Porta Santa!

Stampa articolo Stampa articolo

La Festa della Compagnia dell’Acr a Poviglio

Come ogni notte prima della festa della Compagnia, il Signore ha voluto mettere alla prova la nostra fede e ha mandato il solito forte temporale, ma la domenica mattina il sole più bello ci ha accolti e ci ha fatto partire alla volta di Poviglio pieni di gioia! Lungo la strada, abbiamo fatto come Pollicino, abbiamo messo qua e là, agli incroci, dei cartelli indicatori per dare la possibilità di non perdersi a chi sarebbe arrivato dopo di noi e non conosceva le strade in un percorso poco usuale per noi . Bisogna dire che eravamo scortati, in questa operazione, da una macchina della polizia che ci pareva minacciosa, ma poi ci ha sorpassati con un sorriso di complicità.
Nella piazza di Poviglio alle 7.30 ci aspettava già tutto lo staff operativo della parrocchia, con il parroco, don Giuseppe Lusuardi in testa e, per l’Amministrazione comunale, l’assessore Domenico Donelli. Tutto era pronto: palco, pagode, tavoli, bandiere, Santi dell’Azione Cattolica, ma un segno incredibile dava l’idea dell’evento grande che avremmo celebrato: sulla porta della Chiesa era stata allestita una splendida Porta Santa come quella del Duomo che avrebbe fatto capire ai ragazzi il valore della giornata che avrebbero vissuto. Questa splendida porta la dobbiamo alla competenza e alla generosità di due artigiani di Poviglio, Fabrizio e sua moglie Emanuela, per quanto riguarda la struttura, e ad Alberto Terzi, abile artigiano tipografo di San Martino in Rio.

Continua a leggere tutto l’articolo a cura dell’èquipe Acr su La Libertà del 16 aprile

Abbonati al nostro giornale

Acr-Poviglio

Pubblicato in Articoli, Associazioni, Slide Taggato con: , , ,