Incontro col regiasta Fabio Leali sul gioco d’azzardo

Stampa articolo Stampa articolo

Gioved’ 14 aprile alle 21 circa il regista Fabio Leli sarà al Maki Pub di bagnolo (via Boiardo 4) per presentare il suo documentario sul Gioco d’Azzardo:” Vivere alla Grande”.

Il documentario del giovanissimo regista barese fa il punto della situazione e porta all’attenzione diverse storie di persone entrate nel vortice rovinoso del gioco d’azzardo. Trasmesso in anteprima mondiale al 68esimo Festival di Locarno e al centro di critiche lusinghiere, è soprattutto un “j’accuse” verso le istituzioni che continuano ad incentivare il gioco legalizzato.

Le slot machine proliferano nei bar a portata di tutti, i gratta e vinci vengono venduti ovunque e pubblicizzati con fervore da tutte le reti televisive: di fronte ad uno scenario di questo tipo l’interesse per questo tema è cresciuto nel regista. Non bastava il semplice interesse, bisognava agire portando quanto più possibile sotto gli occhi di tutti quanto il gioco d’azzardo sia in mezzo a noi e il pericolo che ognuno di noi può correre.

Dopo cinque anni di lavoro e uno di riprese, attraverso le storie di chi è caduto in questa trappola, il documentario è giunto al termine per poterlo farlo conoscere e vedere in tutta Italia. Vivere alla Grande analizza e documenta, in maniera spietata, la piaga sociale del gioco d’azzardo, il disfacimento progressivo della società italiana (famiglie, anziani e nuove generazioni), le gravi responsabilità della classe politica, il potenziale criminogeno collegato al settore, le lobby affaristiche, le patologie connesse, la pubblicità ingannevole, l’omertà dei media, le collusioni con la criminalità organizzata e la solitaria battaglia contro il gioco d’azzardo, combattuta da pochi coraggiosi.

Per prenotazioni e info: www.makipub.it

Locandina-vivere-alla-grande

Pubblicato in Archivio