I vent’anni della Giornata Ecologica a Toano

Stampa articolo Stampa articolo

Sabato 9 aprile su tutto il territorio di Toano scatta la Giornata Ecologica, giunta alla sua ventesima edizione.

“Quest’anno festeggiamo il ventennale della Giornata ecologica. E’ un traguardo importante per il nostro territorio, che ci ha visti da sempre impegnati in iniziative a favore di un ambiente più sano e pulito”: così il sindaco Vincenzo Volpi annuncia il tradizionale evento primaverile, che scatterà alle otto di sabato mattina.

Giornata-ecologica-Toano-2

Spiega Danilo Redeghieri, consigliere incaricato all’ambiente: “La giornata è indetta dal Comune in collaborazione con Iren, parco nazionale,  corpo forestale dello Stato, le sezioni dell’associazione nazionale alpini di Toano, Corneto e Quara e i gruppi di protezione civile di Cerredolo e Cavola, le associazioni dei cacciatori, le guardie ecologiche volontarie, il locale gruppo di protezione civile della Croce rossa e la scuola secondaria di primo grado. E’ importante sottolineare come si tratti di entità di natura e di sensibilità anche diverse, accomunate però da un unico obiettivo”.

Continuano Volpi e Redeghieri: “Pure quest’anno i partecipanti daranno dimostrazione di un profondo senso civico e confermeranno ancora una volta l’attenzione dei toanesi per la propria terra. Significativa è inoltre la valenza educativa che accompagna la manifestazione, anche e soprattutto a beneficio delle nuove generazioni”.

L’attività di pulizia “prenderà avvio – conclude Danilo Redeghieri – da vari punti di raccolta. I rifiuti ingombranti e i rottami saranno trasportati nelle isole ecologiche comunali. Al termine della mattinata, alle 13, i volontari saranno ospiti dell’amministrazione per uno scambio di esperienze e un pranzo comunitario a Cavola”.

 

Pubblicato in Articoli, Società & Cultura Taggato con: ,