Aprono gli sportelli Adiconsum a Guastalla e Poviglio

Stampa articolo Stampa articolo

Adiconsum Reggio Emilia cresce ancora: a partire dal mese di aprile, ogni martedì e giovedì mattina i consulenti dell’associazione consumatori riceveranno i cittadini-utenti anche a Guastalla (il martedì mattina) e a Poviglio (il giovedì mattina), presso le rispettive sedi Csil di Via U. Foscolo 3/E e Via Don Pasquino Borghi 40.
Si tratta di una alternanza settimanale tra i due importanti comuni della Bassa che, di fatto, rappresentano nuove aperture per Adiconsum Reggio Emilia.

Un progetto di potenziamento, questo dell’associazione dei consumatori, che nel 2016 ha anche visto salire gli sportelli attivi presso il Centro Servizi Cisl di Via Turri 71 da tre a cinque e ha confermando i presidi territoriali di Rubiera e Scandiano. L’obiettivo è di garantire ai reggiani il massimo della recettività ed assistenza in tempi rapidi, così come di recente ha dimostrato il caso della cosiddetta truffa Ina-Assitalia a Castelnovo Monti che ha consentito il recupero, tramite accordo, di oltre un milione di euro per una trentina di famiglie.

Come noto, Adiconsum si occupa di problematiche legate alle utenze telefoniche ed energetiche, al fisco (equitalia, canone Rai, etc.), ai rapporti con le banche ed altri istituti di credito, di contratti non richiesti e sovraindebitamento.
Il primo appuntamento nella “Bassa” è fissato per martedì 5 aprile, dalle ore 9 alle ore 12, presso la Cisl di Guastalla, quindi giovedì 14 a Poviglio, martedì 19 a Guastalla e giovedì 28 aprile a Poviglio.

logo-adiconsum

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: ,