La visita ai sepolcri

Stampa articolo Stampa articolo

Come è tradizione, la sera del Giovedì Santo si è ripetuta la “visita ai sepolcri” nelle chiese cittadine; gruppi parrocchiali, ragazzi, adulti, famiglie e anziani hanno sostato in preghiera ed adorazione davanti all’altare della riposizione.
Tanti i fedeli che hanno avuto come meta la splendida chiesa di San Girolamo (foto 1) e hanno compiuto la pia pratica della Scala Santa (foto 2).

Foto-1_San-Girolamo_sepolcro

Foto 1 – San Girolamo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Foto 2 – San Girolamo, Scala Santa

 

In Cattedrale, nella cappella del Santissimo (foto 3) davanti al ciborio dello Spani si è svolta l’adorazione accompagnata da letture e dalla meditazione personale.

Foto-3_Cattedrale

Foto 3

Anche la piccola chiesa di San Giovannino (foto 4), un vero scrigno d’arte è stata meta dei fedeli che si sono raccolti in preghiera davanti al celebre compianto sul Cristo morto.

Nella basilica della Ghiara (foto 5) all’altare del Crocefisso, sul quale troneggia la preziosa tela del Guercino, è stato realizzato il “sepolcro”.

gar

Foto-4_San-Giovannino

Foto 4 – San Giovannino

Foto-5_Ghiara

Foto 5- Ghiara

Pubblicato in Articoli, Vita diocesana Taggato con: , ,