Sciacchetrail 2016: si rafforza il legame tra Parchi di Mare e d’Appennino

Stampa articolo Stampa articolo

Il Parco Nazionale dell’Appennino Tosco Emiliano, nell’ambito del progetto Parchi di Mare e d’Appennino, anche quest’anno sarà presente a Monterosso a Mare nel Parco delle Cinque Terre, in occasione di Sciacchetrail 2016, secondo ultratrail attraverso il patrimonio UNESCO delle Cinque Terre, che aprirà una finestra su questa straordinaria realtà sportiva e vitivinicola, mostrandone eccellenze, originalità e bellezze, attraverso convegni, incontri, degustazioni dedicate e spazi espositivi.

Per tutto il fine settimana le vie del borgo saranno animate dalle aziende del settore outdoor, e dai produttori del Parco dell’Appennino Tosco Emiliano, della Lunigiana e della Val di Vara. L’Appennino sarà rappresentato anche dallo staff di Parco Appennino Turismo (PAT), rete dei principali operatori del territorio del Parco, che mettono le singole competenze a servizio di tutti e per promuovere e valorizzare il territorio. Presso lo stand, PAT promuoverà proposte e pacchetti turistici in linea e sinergia con il progetto Parchi di Mare e d’Appennino. Con lo spirito di far conoscere e salvaguardare, attraverso iniziative comuni, il territorio e le sue numerose eccellenze paesaggistiche, naturalistiche e storico-culturali.locandinaSciacchetrail-2016

Domenica 20 marzo, per festeggiare atleti e partecipanti, andrà in scena il Pasta Party che è ormai leggenda: un matrimonio di sapori delle Cinque Terre, dell’Appennino Tosco Emiliano e della provincia spezzina.
Un momento d’incontro tra i sapori semplici e genuini della cucina locale, i prodotti eccellenti del dell’Appennino tosco emiliano e le bontà della provincia spezzina. Una gioia per gli occhi e il palato, da gustare in riva al mare nella tensostruttura allestita in piazza Belvedere, assaporando un menù che parla la lingua del miglior Made in Italy e della qualità dell’accoglienza.

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: ,