Un nuovo modo di pensare l’economia: Marco Vitale oggi a Reggio

Stampa articolo Stampa articolo

La lotta contro il pensiero economico dominante, il conflitto con il pensiero economico di Papa Francesco e il dovere dei cristiani” è il titolo della conferenza aperta al pubblico che l’economista Marco Vitale terrà mercoledì 16 marzo, alle ore 18, presso la Sala Conferenze del Banco San Geminiano e San Prospero (in via Roma 4) a Reggio Emilia.

Invitato dalla Sezione reggiana Ucid, Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti, il professor Vitale trarrà spunto dalla seconda Enciclica di Papa Francesco “ Laudato si’ ” per evidenziare le importanti connessioni e ricadute che il concetto di ecologia integrale ha in ambito socio-economico.

La conferenza, introdotta dal professor Luigi Grasselli professore di UniMoRe e presidente della sezione Ucid di Reggio Emilia, propone quindi una riflessione sui principi e sui valori promossi nell’Enciclica per aprire un confronto obiettivo con il mondo dell’economia e della scienza.

Le conclusioni saranno affidate a Fabio Storchi, presidente nazionale di Federmeccanica e socio Ucid.

marco-vitale

Marco Vitale

 

Breve profilo di Marco Vitale

Marco Vitale, economista d’impresa e socio Ucid, ha svolto un’intensa attività professionale e didattica presso le Università di Pavia (città dove ha anche studiato presso lo storico Collegio Ghislieri), Bocconi, Libera Università Carlo Cattaneo (della quale è stato uno dei fondatori e vice-presidente) e Scuole di management Istao e Istud (Fondazione per la cultura d’impresa e di gestione) della quale è stato presidente fino a giugno 2008. Già socio Arthur Andersen è socio fondatore e presidente della Vitale Novello & Co. S.r.l. (società di consulenza di alta direzione) nell’ambito della quale è consulente ed amministratore di importanti società.

Membro del comitato direttivo della Fondazione Olivetti e membro del consiglio della Fondazione FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano), è stato attivo sostenitore dei processi di integrazione europea e membro del Movimento Federalista Europeo dal 1955.

E’ autore di numerosi libri (tra i quali “Le Encicliche sociali, il rapporto fra la Chiesa e l’economia”, Ed. Il Sole-24 ore; “Responsabilità nell’impresa” e “Spiritualità nell’Impresa”, Piccola Biblioteca d’Impresa, Inaz) e collabora a importanti quotidiani e riviste.

Pubblicato in Archivio