Csi Ober Ferrari: 5 ori, 4 argenti e 2 bronzi

Stampa articolo Stampa articolo

Edizione record dei regionali di nuoto Master Fin, un evento, quello del 2016, che si è disputata nei giorni scorsi, che sarà ricordata nel tempo grazie agli oltre 1000 nuotatori iscritti, di cui poi 971 effettivamente scesi in vasca nella splendida cornice dello Stadio del Nuoto di Riccione, in versione 25 metri.

Luca Valcavi

Luca Valcavi

Diversi sono stati anche i record italiani battuti durante la manifestazione, che si è articolata in due giornate. Nella prima, a stabilire il nuovo primato sono state rispettivamente Monika Breetsch della Polisportiva Comunale Riccione sugli 800SL (M70), Margherita Pozzi della De Akker Team sui 100MI (M25) e Silvia Parocchi della Molinella Nuoto sui 50DO (M50).

Nella seconda giornata è stato Guido Cocci a stabilire il record sui 200DO (M45), subito “rubatogli” da Luca Vigneri nella analoga manifestazione della Regione Liguria. I campionati, che per la prima volta vedevano in programma anche tutte le staffette 4×50, sono stati poi vinti dal CN UISP di Bologna, davanti a Coopernuoto e Nuovo Nuoto Bologna a chiudere il podio. Le migliori prestazioni tecniche (pur senza essere stati record nazionali) sono state di Massimiliano Eroli nel 200FA (M45) capace di sfiorare i 1000 punti e della scatenata Silvia Parocchi nei 100MI (M50) con ben 1014,79.

Tra le formazioni cittadine si è distinto il CSI Nuoto Ober Ferrari che ha raccolto ben 5 ori, 4 argenti e 2 bronzi individuali più un bronzo di squadra nella staffetta 4×50 mista/mista (ossia composta da due uomini e due donne). Le cinque medaglie d’oro significano quindi i titoli di campione regionale per Valentina Budassi negli 800SL (M25), Stefania Pezzi nei 100MI (M35), Stefano Alloro nei 50RA (M45), Marco Ligabue nei 400MI (M45) e Luca Valcavi nei 200FA (M25). Gli argenti sono stati ad opera di Alessia Ferrari nei 100FA (M35), Barbara Sesena nei 100DO (M45), Stefania Pezzi nei 50RA (M35) ed Ido Orlandini nei 400SL (M55). A completare il medagliere i bronzi individuali di Elena Bianchi nei 200RA (M45) e Giorgia Vezzani nei 100DO (U25) e la mistaffetta mista 120-160 composta da Stefania Pezzi (RA), Simone Del Rio (RA), Marco Ligabue (FA) e Valentina Budassi (SL).

 

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , ,