Nuovo Economo per la Diocesi di Reggio Emilia-Guastalla

Stampa articolo Stampa articolo

Il Vescovo ha accolto la richiesta dell’Economo generale di essere esonerato dal suo incarico e con  proprio decreto in data 11 febbraio 2016, memoria della Beata Vergine di Lourdes, ha nominato nuovo Economo diocesano il dottor Gian Pietro Menozzi e vice Economo l’ingegnere Caterina Mainini.

La nomina viene comunicata dalla Cancelleria vescovile dopo che monsignor Massimo Camisasca, in adempimento a quanto stabilito dal canone n. 494 del Codice di Diritto canonico, ha sentito il parere del Collegio dei Consultori e del Consiglio diocesano Affari Economici, parere favorevole all’unanimità.

Nel presentare il nuovo Economo, monsignor Camisasca esprime un vivo ringraziamento all’Economo uscente, il diacono ingegner Vittorio Moggi, per il prezioso lavoro svolto dal 2012 con professionalità, generosa dedizione e autentico spirito di servizio alla Chiesa diocesana.

 

Curriculum vitae del nuovo Economo diocesano

GianPietroMenozzi

Gian Pietro Menozzi

 Nato a Parma il 19 gennaio 1970 e residente a Sant’Ilario d’Enza, sposato dal 1998, padre di un figlio, Gian Pietro Menozzi dopo il diploma di maturità classica conseguito al Liceo Ginnasio “Sant’Orsola” di Parma nel 1989, si laurea in Economia e Commercio (indirizzo economico aziendale) all’Università degli Studi di Parma nell’anno accademico 1994-1995.

Iscritto dal febbraio 1997 all’Albo Sezione A Commercialisti tenuto dall’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Reggio Emilia e al Registro dei Revisori Contabili dal 1999, fin dall’abilitazione si è dedicato alla libera professione, svolgendo attività di consulenza, assistenza e rappresentanza, anche giudiziale, in favore di società industriali, commerciali, a partecipazione pubblica, gruppi societari e di enti non commerciali. È componente di Collegi Sindacali di società di capitali, con funzioni pure di revisore legale dei conti. Fa parte del Consiglio diocesano degli Affari Economici. Si occupa soprattutto di consulenza in materia fiscale e tributaria, contabile e di bilancio, commerciale (ed in particolare, societaria), contrattuale, anche nelle vicende di contenzioso avanti le Commissioni Tributarie (provinciale e regionale).

Ha esercitato attività di “due diligence“ fiscale per incarichi commissionati anche da investitori esteri, e ricoperto incarichi di Consulente Tecnico di Parte in procedimenti contenziosi avanti l’Autorità Giudiziaria. È stato relatore di materie economico-giuridiche in corsi di laurea presso l’Università di Parma (facoltà di Economia e di Ingegneria).

Pubblicato in Articoli, Slide, Vita diocesana