Volley Massenzatico: sport per tutti da 30 anni fa a oggi

Stampa articolo Stampa articolo

Dalla primavera del 1985 ai giorni nostri la società è diventata un punto di riferimento per i bambini, i ragazzi e le ragazze del paese che intendano iniziare uno sport. Oggi non offre solamente pallavolo

Era la primavera del 1985 quando il Comune di Reggio Emilia inaugurò la palestra della scuola media Galilei di Massenzatico. Di lì a poco, tre amici del paese, Roberto Incerti, Pietro Pagliani e Giani Manicardi, seduti attorno ad un tavolo, sentito il parere favorevole dell’insegnante di educazione fisica Ivanna Bigi, anch’essa residente in paese, fondarono il Volley Massenzatico. Nell’inverno dello stesso anno il Volley Massenzatico partecipò al primo campionato della propria storia, una terza divisione femminile Fipav, allenata appunto dalla stessa Ivanna Bigi.
Le ragazze di allora, oggi splendide mamme quasi tutte ancora residenti in paese, ricordano ancora la torta che sancì la prima vittoria dopo ben 10 sconfitte consecutive. Dal 1985 ad oggi, 30 anni di ininterrotta attività, con il “vulcanico” presidente Roberto Incerti, il Volley Massenzatico è diventato un punto di riferimento sportivo per tutti i ragazzi e ragazze del paese, che intendono iniziare non solo la pallavolo. Poi, nel corso degli anni, il movimento si è allargato anche al calcetto femminile e ad un gruppo di scalpitanti bimbi, tutti targati 2008, che da un paio di stagioni sono protagonisti sui campi di calcio e sulle piste di atletica, in tutta l’attività organizzata dal Csi.

Continua a leggere l’articolo nella pagina Csi su La Libertà del 30 gennaio

Per abbonarti al nostro giornale CLICCA QUI

Squadra-3-Divisione-Fipav-(2)

Pubblicato in Articoli, Associazioni Taggato con: , ,